Ristorante perseguitato dai ladri: quarto colpo in meno di un anno

Nel mirino il "New Bacareto" di Mogliano Veneto, in via Marconi. Il blitz è stato immortalato dalle telecamere: doopo aver rubato il fondocassa uno dei malviventi ha lasciato aperto le porte del congelatore per danneggiare il locale

Il ladro immortalato dalle telecamere di videosorveglianza

Quattro "visite" dei ladri in meno di un anno, l'ultima nella notte tra giovedì e venerdì. Una persecuzione vera e propria quella a cui è sottoposto un ristorante trevigiano. Parliamo del "New Bacareto" di Mogliano Veneto, in via Marconi. Il colpo, immortalato dalle telecamere di videosorveglianza installate all'interno delo locale, è avvenuto alle 2.35 circa e ha fruttato ai malviventi (penetrati all'interno attraverso una porta-finestra sul retro del locale, da cui si accede alle cucine) un bottino di circa 100 euro, il denaro presente nel fondocassa. L'episodio è stato poi denunciato ai carabinieri di Mogliano Veneto a cui sono stati consegnati i filmati dell'impianto di videosorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per fortuna questa volta non hanno portato via nulla -racconta Milena, titolare del ristorante- ma si tratta della quarta volta in neppure un anno. L'ultima volta era successo alla vigilia di Capodanno, nella notte tra il 29 ed il 30 dicembre. Avevamo da poco installato le telecamere ed eravamo tranquilli: per l'allarme avremmo provveduto ma purtroppo stiamo ingranando e non abbiamo abbastanza disponibilità economica. Non ci hanno messo purtroppo molto a riprovarci: uno era fuori che aspettava e l'altro è entrato: ci ha messo in tutto tre minuti. I ladri ci hanno lasciato aperto i congelatori aperti per dispetto. Presumiamo fossero lo stesse persone, a fine anno ci portarono via il tonno sashimi appena tagliato la mattina e tutte le aragoste per il cenone di Capodanno. Abbiamo dovuto ricomprare tutta la fornitura».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento