Furto di formaggi e salumi da "Frank Baracca": identificato il ladro

Il furto nel noto ristorante di Nervesa della Battaglia risale allo scorso 18 luglio. I carabinieri intervengono e denunciano l'autore del furto, un pregiudicato albanese di 40 anni

Il locale

In casa aveva vari formaggi, prosciutti, salumi ed un pc: si trattava della refurtiva di un furto messo a segno nella notte dello scorso 18 luglio all'interno del noto ristorante-pizzeria "Frank Baracca" di Nervesa della Battaglia. I carabinieri della stazione di Nervesa sono riusciti ad identificare l'autore della razzia, un albanese pregiudicato di 40 anni. I militari hanno effettuato all'alba di oggi, mercoledì 29 luglio, una perquisizione domiciliare a casa dello straniero, recuperando l'intera refurtiva, per un valore di circa 1200 euro. Il materiale rubato è già stato restituito al locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento