rotate-mobile
Cronaca Centro / Viale Nino Bixio

Occupazioni abusive: Polizia locale torna in viale Nino Bixio

Continuano i controlli della Polizia locale negli edifici disabitati, contro le occupazioni abusive. Un nuovo intervento è stato effettuato all'ex Consorzio agrario e uno all'area ex Camuzzi

Dopo il blitz del 4 settembre scorso, la Polizia locale di Treviso torna in viale Nino Bixio, ancora una volta per l'occupazione abusiva dell'ex Consorzio Agrario, edificio di proprietà della Regione Veneto.

A sollecitare l'intervento degli agenti è stata l’impresa edile che da una settimana sta effettuando i lavori di muratura di tutti gli accessi all’area.

Gli uomini della Polizia locale hanno perlustrato l'edificio stamattina, accorgendosi di un accesso occultato. All'interno dei locali quattro letti improvvisati e un 35enne di nazionalità tunisina.

L'uomo, accompagnato al Comando, è stato sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici e deferito all’Autorità giudiziaria per l’occupazione dell’edificio.

Gli agenti hanno effettuato un intervento analogo ieri mattina, nell'area ex Camuzzi di via Roma, dove tre uomini di nazionalità italiana e senza fissa dimora avevano occupato alcuni locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazioni abusive: Polizia locale torna in viale Nino Bixio

TrevisoToday è in caricamento