rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Oderzo

Morto il padre di Denis Botta, ex allenatore dell'Opitergina scomparso lo scorso anno

Narciso Botta aveva 77 anni ed era titolare con la moglie di una nota gastronomia in via Pescheria a Oderzo. Padre e figlio morti entrambi a causa di un tumore. Il funerale si è svolto nel pomeriggio di oggi, sabato 4 marzo, presso la chiesa parrocchiale di Faè

Si è svolto nel pomeriggio di oggi, 4 marzo, presso la chiesa parrocchiale di Faè di Oderzo il funerale di Narciso Botta, scomparso lo scorso 2 marzo e molto noto per essere stato titolare con la moglie di una nota gastronomia a Oderzo, in via Peschiere. Solo un anno fa la famiglia piangeva la morte del figlio Denis, 41 anni, ex allenatore delle squadre giovanili dell'Opitergino, anche lui conosciuto nella zona. Padre e figlio sono stati purtroppo accumunati dal medesimo tragico destino, stroncati da un tumore che è costato loro la vita. Denis era mancato a causa di un cancro ai linfonodi che era stato diagnosticato nel 2016, il 3 marzo 2022. La sua famiglia, proprio per seguirne le cure, aveva deciso di chiudere alcuni anni fa la gastronomia di famiglia. Narciso Botta lascia la moglie, la figlia, il genero e una nipotina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il padre di Denis Botta, ex allenatore dell'Opitergina scomparso lo scorso anno

TrevisoToday è in caricamento