rotate-mobile
Cronaca Vittorio Veneto

Fermato con hashish e contanti in auto: arrestato un 26enne

Nell'abitacolo di un vittoriese trovati dalla polizia di Pordenone ben 177 grammi di sostanza stupefacente e 2.400 euro in contanti

Nella mattinata di mercoledì 22 febbraio una pattuglia della squadra volante della polizia, in servizio alla questura di Pordenone, ha fermato durante un controllo un'auto guidata da un giovane di 26 anni residente a Vittorio Veneto. Nel corso del controllo il conducente del veicolo, gli agenti hanno trovato hashish per un peso complessivo di 177,70 grammi oltre a 2.430 euro in contanti. A quel punto è stata disposta anche una perquisizione domiciliare: a casa del 26enne sono stati trovati alti 5.000 euro. 

Sussistendo la flagranza di reato di illecita detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio, i poliziotti hanno arrestato il giovane, B.F. le sue inziali, che è stato poi portato nel carcere di Treviso. L’arresto è stato poi convalidato dall'autorità giudiziaria che ha disposto nei suoi confronti l'obbligo di dimora e il divieto di uscire di casa dalle 22 alle 6. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con hashish e contanti in auto: arrestato un 26enne

TrevisoToday è in caricamento