menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dagli arresti domiciliari e scappa in Albania, torna in Italia e viene arrestato

Un cittadino albanese di 24 anni, residente a Preganziol, era sparito dallo scorso mese di gennaio. Mercoledì pomeriggio la polizia lo ha fermato all'aeroporto "Marco Polo" di Venezia consegnandolo ai carabinieri

PREGANZIOL I carabinieri di Mogliano, nel pomeriggio di mercoledì, hanno arrestato il cittadino albanese A.D. 24enne, pregiudicato, residente a Preganziol, destinatario di due ordini di custodia cautelare per evasione e maltrattamenti in famiglia emessi nel mese di febbraio dal GIP di Treviso. L’uomo, già agli arresti domiciliari, con braccialetto elettronico, eludendo la sorveglianza si era reso irreperibile lo scorso 31 gennaio quando era volato in Albania per sfuggire alla giustizia italiana. Ieri pomeriggio, verso le 17, dopo essere stato individuato dal personale della Polaria di Venezia su di un volo in transito dall’Albania, il balcanico (nel frattempo durante la sua latitanza si era vantato su Facebook) è stato preso in custodia dai militari di Mogliano Veneto che, dopo avergli notificato i provvedimenti, lo hanno portato nel carcere di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento