rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Cornarotta

Da Treviso i vincitori del premio "Giovane talento dell'architettura italiana"

I complimenti del sindaco Giovanni Manildo allo studio Demogo di via Cornarotta: "Rappresentano l'eccellenza del nostro territorio, da riconoscere e valorizzare"

TREVISO Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo ha incontrato venerdì mattina in Sala degli Arazzi in Comune gli architetti dello studio Demogo di via Cornarotta a Treviso vincitori del premio "Giovane talento dell'archiettura italiana 2015".


"Alberto Mottola, Simone Gobbo e Davide de Marchi rappresentano l'eccellenza del nostro territorio, eccellenza da riconoscere e valorizzare - ha dichiarato il primo cittadino di Treviso Giovanni Manildo - Al gruppo i miei complimenti e un sincero augurio per la loro attività professionale". Il Premio giovane talento dell’architettura italiana 2015 è volto a selezionare un architetto, pianificatore, paesaggista o conservatore, under40, iscritto a un Ordine italiano e presente sul Albo Unico Nazionale www.cnappc.it, che singolarmente o in team, anche internazionale, abbia realizzato una specifica opera che si distingua per la sua capacità di contribuire alla promozione e diffusione della cultura e dell’innovazione architettonica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Treviso i vincitori del premio "Giovane talento dell'architettura italiana"

TrevisoToday è in caricamento