menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto l'ospedale di Montebelluna

In foto l'ospedale di Montebelluna

Trasferita a Montebelluna la 18enne ustionata con la bomboletta

E' stato disposto il trasferimento all'ospedale di Montebelluna per la giovane colpita dalla vernice incandescente proveniente da una bomboletta spray

E' stato disposto il trasferimento all'ospedale di Montebelluna per la giovane colpita dalla vernice incandescente proveniente da una bomboletta spray. La 18enne residente in via Lisbona con la madre, stava bruciando dell'immondizia casalinga in giardino, tra cui anche una bomboletta, quando quest'ultima improvvisamente è esplosa. 

Le sue condizioni erano state dichiarate fin da subito piuttosto serie, tanto che dopo l'immediato ricovero all'ospedale di Montebelluna la giovane era stata trasferita al centro grandi ustionati di Padova. La 18enne aveva subito ustioni al volto di secondo e terzo grado, ma non è mai stata in pericolo di vita. Le sue condizioni sarebbero quindi migliorate. Il fatto si è verificato lunedì sera. A dare l'allarme era stata la stessa madre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento