menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ztl Wake Up semina marijuana in Restera contro il proibizionismo

Il blitz dei manifestanti, sabato dopo pranzo. Centinaia di semi sparsi vicino al fiume. Sul posto, le forze dell'ordine

TREVISO - L'avevano annunciato e l'hanno fatto. La semina di marijuana lungo la Restera, proclamata dal Collettivo Ztl Wake Up contro il proibizionismo, è avvenuta sabato dopo pranzo,come riporta la Tribuna di Treviso.

Semi sparsi nell'area verde accanto al fiume. Una sfida alle istituzioni da parte dei manifestanti, sotto gli occhi incuriositi degli spettatori e sotto lo sguardo vigile degli agenti. I ragazzi sostengono sia tutto legale, si tratterebbe di piante dal bassissimo contenuto di Thc. Ma sono stati in molti a non accogliere di buon grado l'iniziativa, in primis gli ambienti della destra trevigiana. Contraria anche Lotta Studentesca, che aveva annunciato: "Qualora il comune non dovesse prendere decisioni per fermare questo scempio, ci penseremo noi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento