menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le tolgono l'assegno mensile, donna tenta di suicidarsi

Ha ricevuto la notizia che le avrebbero tolto l’assegno, così ha tentato il suicidio. Tragedia sfiorata venerdì pomeriggio

Ha ricevuto la notizia che le avrebbero tolto l’assegno, così ha tentato il suicidio. Tragedia sfiorata venerdì pomeriggio a Montebelluna. Una pensionata di 69 anni ha provato a togliersi la vita, fortunatamente è stata salvata appena in tempo.

A dare l’allarme sarebbe stata la figlia. E infatti, all’arrivo dei carabinieri e dei vigili del fuoco, la donna era distesa a terra sul pavimento dentro casa in gravi condizioni. L’anziana ha ingerito un grande quantitativo di psicofarmaci, annunciandolo pochi minuti prima alla figlia al telefono e dicendole addio.

A spingerla a compiere il gesto estremo sarebbe stata la notizia che non avrebbe più ricevuto un sostegno economico. La pensionata, già con alcuni problemi di salute, riceveva 150 euro al mese che l’aiutavano a pagare l’affitto.

Fortunatamente la figlia è riuscita a dare l’allarme sin da subito. All’arrivo delle forze dell’ordine, infatti, sua madre era distesa a terra priva di sensi. Trasportata all’ospedale è stata tenuta sotto osservazione, ma le sue condizioni si sono stabilizzate e non è in pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Dalla Rete

    Digos della Questura di Treviso, nominato il nuovo dirigente

  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento