menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conegliano, alpini e giornalisti in campo per solidarietà e prevenzione sui vaccini

Sabato 8 aprile l'evento coneglianese che introduce alla Adunata nazionale del Piave con i rappresentanti delle 4 sezioni organizzatrici che scenderanno in campo contro i giornalisti trevigiani

CONEGLIANO Aspettando l’Adunata del Piave, che nel mese di maggio porterà oltre 500 mila alpini a Treviso e Provincia, la rappresentativa delle Sezioni Ana organizzatrici della 90a Adunata Nazionale degli Alpini/dell’Adunata del Piave: Treviso, Conegliano, Valdobbiadene e Vittorio Veneto e TVPRESSING, l’Associazione dei giornalisti e operatori della comunicazione della provincia di Treviso, si impegnano in una partita di calcio.

L'evento sportivo amichevole si terrà sabato 8 aprile, a partire dalle ore 10.30, allo stadio di Calcio di Parè via Einaudi. "Noi Alpini siamo sempre in prima linea quando si parla di solidarietà e aspettando l'Adunata del Piave abbiamo organizzato numerosi eventi benefici. - commenta Giuseppe Benedetti presidente della Sezione ANA di Conegliano - Siamo quattro Sezioni ANA impegnate nel territorio: Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene e insieme abbiamo organizzato l'importante evento delle penne nere che avrà luogo nel capoluogo della Marca dal 12 al 14 maggio ma che sta già coinvolgendo tutta la provincia con incontri, conferenze, concerti, mostre e appuntamenti sportivi come la partita di calcio tra giornalisti e alpini. Alla fine a vincere sarà la solidarietà".

Un evento sportivo amichevole aperto a tutti per fare solidarietà e raccogliere fondi per la Fondazione Oltre Il Labirinto, che ha attivato un progetto di cohousing dedicato ai giovani e adulti autistici. Un evento di solidarietà, ma non solo. Saranno infatti date informazioni sulla prevenzione e sui vaccini, con l’intervento di esperti e specialisti dell’Ulss 2 e della Fondazione Oltre il Labirinto. "Sarà anche l'occasione per raccogliere fondi per il progetto di cohousing della Fondazione Oltre Il labirinto - spiega il sindaco Floriano Zambon -  ma anche per dare informazioni sulla prevenzione di malattie che possoino colpitre i bambini grazie alla collaborazione della Ulss 2 che ha messo a disposizione una figura competente, la dott.ssa Ester Chermaz, del Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss 2, per illustrare l'importanza delle vaccinazioni".

AlpiniVsGiornalisti-2

Durante l'evento sarà allestito uno stand coordinato dalla Fondazione oltre il Labirinto Onlus, che potrà in questo modo anche illustrare la campagna SMS e chiamate solidali al 45520 dal 24 marzo all’11 aprile "Cooking 4Autism: con la pasticceria i ragazzi con autismo diventano più autonomi". La Campagna vuole sostenere il programma di inserimento lavorativo, con l'obiettivo di sconfiggere la solitudine dei ragazzi con autismo e aiutarli a diventare adulti sempre più autonomi e inseriti nel tessuto sociale. La Fondazione Oltre il Labirinto, Onlus formata da genitori con figli con autismo, lavora per offrire una risposta concreta ai bisogni dei ragazzi e delle famiglie coinvolti in questa disabilità. Per farlo nel 2010 ha dato vita in provincia di Treviso al Villaggio “Godega 4Autism”, esempio di cohousing per autismo e modello di sostegno e partecipazione che integra le strutture residenziali a quelle lavorative e di produzione artigianale. Un progetto che dal 24 marzo all’11 aprile è possibile sostenere donando 2 o 5 euro con SMS e chiamate da rete fissa al numero solidale 45520. (www.oltrelabirinto.it)

L'evento pre inoltre la campagna vaccinazioni lanciata dalla Ulss 2 del 1° Vaccination day contro il morbillo, annunciata nei giorni scorsi. "In vista dei Vaccination Day i Servizi Igiene convocheranno, tramite sms, laddove il numero di cellulare dei genitori sia noto, e tramite lettera negli altri casi, i bambini non vaccinati appartenenti a dieci classi di età, nati negli anni dal 2006 al 2015 - ha detto il direttore generale Francesco Benazzi”. Complessivamente saranno convocati 7.900 bambini (2.500 nel Distretto di Treviso, 1.500 nel Distretto di Pieve, 3.900 nel Distretto di Asolo). I genitori potranno scegliere tra la vaccinazione trivalente, efficace, oltre che contro il morbillo, anche contro parotite e rosolia, e quella quadrivalente attiva anche contro la varicella.

I Vaccination day si terranno: sabato 8 aprile: presso l’Ambulatorio vaccinazioni di Treviso (La Madonnina, via Castellana 2) e presso il Distretto di Oderzo (Ambulatorio Vaccinazioni, via Manin 46). In entrambe le sedi gli operatori saranno attivi dalle  8.30 alle 17. sabato 6 maggio: presso le sedi degli Ambulatori Vaccinazioni di Montebelluna (via Dante Alighieri 12) e di Castelfranco Veneto (ex ospedale, 1° piano padiglione K) dalle 8.30 alle 17.30. Sabato 6 maggio: presso l’Ambulatorio Vaccinazioni di Conegliano (Via Galvani, 4) dalle 8.30 alle 16.30.
Il morbillo, malattia che sembrava quasi sconfitta grazie alle vaccinazioni, è tornata a destare preoccupazione dopo che è stato registrato, a livello nazionale, un consistente aumento del numero di casi: a fronte delle 844 persone colpite dalla patologia nel 2016, dall'inizio dell'anno sono già  stati registrati più di 700 casi. !8 casi dal nell’Ulss 2 negli ultimi 5 anni (2013-2017).
 

Hanno contribuito alla realizzazione dell'evento il Comune di Conegliano con il patrocinio e la partecipazione della 90a Adunata Nazionale degli Alpini/dell'Adunata del Piave Treviso 2017, con la partecipazione di Ulss 2 e della Fondazione oltre il Labirinto Onlus, In collaborazione con AIA Sezione Arbitri Conegliano e Calcio Paré, con la partnership di Artigrafiche Conegliano e Agenzia Eventi, ADA Azienda depurazione acque, con il supporto di
Unpli Treviso e Primavera del Prosecco e Astoria Vini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, lezioni all'aperto per la scuola media di Silea

  • Attualità

    «Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento