rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Santa Maria del Rovere / Via Giacomo Zanella

Malore in campo durante l'allenamento, salvato dai compagni di squadra

Minuti di terrore giovedì sera al campo di via Zanella a Treviso. Un uomo di 53 anni, di Eraclea, è stato rianimato da altri calciatori, guidati al telefono dalla centrale del Suem 118. L'uomo è ricoverato all'ospedale Ca' Foncello

Paura nella serata di ieri, attorno alle 21 circa, al campo di calcio di via Zanella a Treviso, nel quartiere di Fiera. Durante un allenamento degli Amatori Treviso uno dei giocatori, Federico Ferrazzo, imprenditore 53enne di Stretti di Eraclea, ha avvertito un malore e si è accasciato a terra mentre stava facendo stretching, dopo aver concluso alcuni giri di campo di riscaldamento. A soccorrerlo sono stati i suoi compagni di squadra e in particolare Paolo Frati, Davide Schiavo, Pietro Potenza (ha praticato il massaggio), Andrea Dotto e l'irlandese Sean Finnegan. I giocatori sono riusciti, guidati via telefono dalla centrale operativa del Suem 118, a praticare all'uomo il massaggio cardiaco, prima dell'arrivo di medico e infermieri. Il 53enne, in gravi condizioni, è stato accompagnato presso il pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove si trova attualmente ricoverato, nel reparto di unità coronarica. Il 53enne aveva superato lo scorso 2 settembre la visita medico-sportiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in campo durante l'allenamento, salvato dai compagni di squadra

TrevisoToday è in caricamento