menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marchingegno per evitare l'anti-taccheggio: ladra scoperta da Coin

L'episodio nella mattinata di oggi, martedì, nel negozio di corso del Popolo. Una 25enne polacca denunciata dalla polizia per aver trafugato nove confezioni di profumi

Grazie ad un particolare marchingegno, un apparecchio radiofonico che fungeva da “disturbatore di frequenze” (modificato artigianalmente all’interno con materiale plastico termosaldato) e gli avrebbe permesso di uscire dal negozio ingannando l'antitaccheggio, si appresvata a fuggire con ben nove confezioni di profumo per un valore di circa mille euro. E' fortunatamente naufragato il piano di una giovane ladra che è stata fermata e denunciata dagli agenti delle volanti della Questura. La ragazza, L.W., una 25enne polacca, senza precedenti alle spalle, è entrata in azione nella mattinata di oggi, martedì verso le 9.30, all'interno del negozio "Coin" di Corso del Popolo, nel centro storico di Treviso.

La straniera, senza documenti, era stata notata dai dipendenti del negozio mentre si muoveva con aria sospetta all’interno del reparto profumeria e avevano così deciso di allertare il 113 prima che si allontanasse. Sottoposta successivamente a perquisizione personale, sono state rinvenute all’interno della sua borsa le confezioni di profumo. La donna nascondeva inoltre il “disturbatore di frequenze”, aggeggio forse già utilizzato in passato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento