rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Centro / Via San Liberale

Picchiato e rapinato del borsello, denunciati due minorenni

Gli agenti della Questura di Treviso hanno identificato e denunciato i presunti autori della rapina avvenuta lo scorso 10 agosto a San Liberale. Si tratta di un italiano e uno straniero di 15 e 16 anni: la vittima è un ragazzo 17enne

Gli agenti della squadra mobile della Questura di Treviso hanno denunciato alla Procura per i minori di Venezia i presunti autori di una rapina avvenuta il 10 agosto del 2023 in via Campania, nel quartiere di San Liberale a Treviso. Si tratta di due ragazzi, un italiano e uno straniero di 15 e 16 anni. Entrambi sono stati identificati e dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso.

Vittima della rapina era stato un ragazzo, oggi 17enne, che lo scorso agosto aveva messo in vendita per 40 euro un borsello, acquistato da uno dei due rapinatori. All’appuntamento per finalizzare l'acquisto, la sera del 10 agosto scorso, l'acquirente si è presentato però con un amico. I due hanno aggredito il giovane proprietario del borsello con calci e pugni, strappandogli la borsa e fuggendo senza pagarlo. Il giovane aggredito aveva rimediato 7 giorni di prognosi in ospedale. Oggi la sua denuncia alla polizia ha avuto un lieto fine con il fermo dei due rapinatori. Uno dei due denunciati, il 16enne, era già noto alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato e rapinato del borsello, denunciati due minorenni

TrevisoToday è in caricamento