Giornata ecologica a Villorba: raccolti 4 metri cubi di rifiuti

Lotta all'inciviltà nel Comune trevigiano: giovani e islamici in prima linea tra i 110 partecipanti che, domenica 13 ottobre, si sono dati appuntamento davanti al municipio

In foto: i rifiuti raccolti

Centodieci cittadini villorbesi, in maggioranza giovani Scout e Coccinelle, seguiti numericamente dall'associazione Islamica di Villorba si sono presentati al Municipio in perfetta puntualità alle 8 del mattino di domenica scorsa per partecipare alla diciassettesima edizione della “Giornata Ecologica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cittadini sono stati accolti dal sindaco Marco Serena, dal vicesindaco Giacinto Bonan, dall'assessore al bilancio Silvia Barbisan, dal consigliere Riccardo Gagno e dai responsabili degli uffici comunali che si occupano di ecologia ed ambiente. I volontari, suddivisi in gruppi coordinati ed assistiti dal personale del Comune piantina alla mano, sono partiti per procedere alla pulizia di alcune aree, inclusi gli spazi verdi, usando un kit di raccolta fornito dal Consiglio di Bacino Priula. «L’aver visto all'opera così tanti giovani cittadini, in prima fila per la difesa dell’ambiente - ha detto il vicesindaco Giacinto Bonan - ci convince a continuare sulla strada di coinvolgere in modo attivo e concreto le associazioni di volontariato, gli studenti e il personale delle scuole medie e superiori, perché si diffonda sempre più la collaborazione tra Amministrazione e cittadini per denunciare immediatamente chi abbandona rifiuti o non segua le regole per l’uso dei tanti parchi pubblici presenti nel nostro territorio. E la lotta all'inciviltà passa anche attraverso la Giornata Ecologica: invito tutti a riflettere che in poco meno di 4 ore un gruppo di 110 volontari ha raccolto piccoli rifiuti, compresi mozziconi di sigarette e i resti di un PC per 4 metri cubi di materiale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento