Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica Monigo / Via Castagnole

PD di Treviso: il programma di Zorzi per la Segreteria provinciale è già un successo

Ascoltare i territori e fare rete dentro e fuori il partito: questo l’impegno su Treviso, mentre “Ci siamo!” è lo slogan scelto per il programma e la lista, ricordando le parole di Tina Anselmi

Foto di gruppo a fine serata

TREVISO Grande partecipazione giovedì sera alla presentazione della candidatura e del programma di Giovanni Zorzi, candidato alla segreteria provinciale del Partito Democratico. Alla sede provinciale di via Castagnole, popolata come nelle grandi occasioni, sono accorsi dai vari angoli della provincia segretari di circolo e semplici militanti, giovani, sindaci e amministratori e l’on. Floriana Casellato, tutti insieme per ripartire e dare nuova linfa al PD provinciale, rendendolo protagonista nel territorio e tra la gente.

La serata si è svolta all’insegna di una partecipazione corale da parte di tutti presenti: le giovani Elena Stocco e Stefania Benetti, rispettivamente la segretaria e capogruppo di Preganziol e la candidata sindaco a Casale sul Sile, e Stefano Pelloni, segretario provinciale GD, hanno lanciato un appello all’ascolto e a fare rete dentro e fuori il partito, due elementi che sono mancati in questi ultimi anni alla segreteria provinciale. Sono intervenuti poi l’ex sindaco di Silea Silvano Piazza e i sindaci in carica Miriam Giuriati, Anna Sozza, Paolo Galeano e Giovanni Manildo, il quale, con una bella metafora sul rugby, ha paragonato Zorzi al giocatore che, avanzando insieme alla squadra, riuscirà a portare in meta il PD provinciale.

La serata ha registrato la voglia di costruire da adesso in avanti un percorso partecipativo, dal basso e con la collaborazione di molte "anime" del PD, che hanno trovato in Zorzi la figura in grado di fare sintesi, per il quale parla da solo l'impegno e i risultati che sta ottenendo a Castelfranco Veneto. Zorzi ha ribadito che “proprio per la trasversalità del sostegno che ha ricevuto la mia candidatura, non mi è stato messo nessun cappello in testa e non ho nessuna corrente a spingermi, ma solo la forza e l’entusiasmo di una squadra numerosa di persone che, insieme a me, vogliono ridare centralità alla buona politica e alla cura del bene comune”.

Sostegno agli amministratori locali, rete con i piccoli e grandi Circoli della provincia, oggi smarriti e disorientati, un partito che scende in piazza tra la gente, che non ha paura di metterci la faccia e che sia finalmente in grado di parlare ai cittadini con una voce unica e forte: queste in sintesi le idee alla base del programma di Zorzi. “Ci siamo!” è lo slogan scelto per il programma e la lista, ricordando le celebri parole di Tina Anselmi: "per cambiare il mondo, bisogna esserci". “Con questo messaggio - conclude Zorzi - vogliamo dire alla nostra gente che 'ci siamo' per costruire assieme un partito umile e utile, in grado di dare risposte serie e credibili ai bisogni delle nostre comunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD di Treviso: il programma di Zorzi per la Segreteria provinciale è già un successo

TrevisoToday è in caricamento