Sport

Barcolana 2016: la Ancilla Domini-Prosecco Doc in regata con un pieno di personalità VIP

Gara splendida quella andata in scena nel magico golfo di Trieste. A bordo della barca trevigiana, che quest'anno non ha però raggiunto il podio nonostante fosse timonata da Ben Ainslie, Evelina Christillin presidente dell'Enit, l'Assessore al turismo della Regione Veneto Federico Caner, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il giornalista Beppe Severgnini e il presidente di Assicurazioni Generali Gabriele Galateri di Genola

Ancilla Domini-Prosecco Doc in regata

TREVISO Il Consorzio Prosecco DOC ha scelto di essere presente anche quest’anno all’edizione 2016 della Coppa d’Autunno - Barcolana 2016 nel Golfo di Trieste. La tradizionale regata velica è tornata infatti ad essere la vetrina per le bollicine sul territorio triestino, prendendo parte alla competizione con la Ancilla Domini - Prosecco Doc, il Grand Mistral Farr80 affidato a Mauro Pelaschier, che nel 1983 raggiunse la fama come timoniere di Azzurra, prima imbarcazione italiana all’America’s Cup. “Il vento per il Consorzio Doc soffia forte, nel 2016 raggiungeremo quota 500 milioni di bottiglie per soddisfare le richieste che giungono da oltre 100 paesi nel mondo. Questa competizione interpreta in modo efficace lo spirito leale e nello stesso tempo determinato con il quale ogni giorno i nostri produttori competono sui mercati mondiali”. 

Stefano Zanette, presidente del Consorzio Doc, commenta così la quinta partecipazione dell’ente alla storica manifestazione triestina. Una gara cheè stata appassionante sia per l’incertezza del meteo che per la presenza di numerosi vip. Non è mancato poi Andrea Illy con il suo 80 piedi da crociera. Ai titolari del vip-pass è stato poi riservato l’accesso alla Vip lounge allestita in posizione panoramica sul golfo di Trieste. Uno spazio esclusivo all’interno del quale si sono alternati due sommelier del Consorzio, che hanno guidato gli appassionati alla scoperta della storia e dei segreti del Prosecco Doc. Al termine della gara ogni equipaggio ha inoltre avuto l’opportunità di brindare con un calice di bollicine, espressione di un connubio territoriale che si estende dalle province del Friuli Venezia Giulia con  Trieste dove si trova la località Prosecco, Gorizia, Udine, Pordenone a quelle venete di Treviso, Padova, Venezia, Vicenza, Belluno.

Bellissima gara, la miglior regata da quando partecipiamo alla Barcolana, e ormai è il quinto anno. Anche se questa volta non abbiamo conquistato il podio, l’uscita in mare insieme a tanti amici vecchi e nuovi si è rivelata particolarmente ricca di emozioni”. Commenta così la propria partecipazione alla più affollata regata del mondo il Presidente del Consorzio Prosecco Doc Stefano Zanette. Due timonieri di eccezione: Mauro Pelaschier, quest’anno affiancato da Sir Ben Ainslie, il velista più premiato al mondo. A bordo dell’Ancilla Domini Prosecco Doc, ora di proprietà di Andrea Illy - naturalmente presente - sono saliti anche Evelina Christillin presidente dell’Enit, l’Assessore al turismo della Regione Veneto Federico Caner, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il giornalista Beppe Severgnini e il presidente di Assicurazioni Generali Gabriele Galateri di Genola. 

Ho notato una differenza rispetto alla nostra prima partecipazione - commenta Zanette - nel 2012 eravamo l’unica barca con la scritta Prosecco, e qualcuno ci ha anche attaccato per questa scelta. Quest’anno la presenza di altri brand legati alla nostra denominazione erano diversi. Mi piace pensare che forse abbiamo fatto da nave rompighiaccio, favorendo l’ingresso di altre realtà del nostro settore in questa straordinaria manifestazione di carattere sempre più internazionale”. Una volta approdati sulla riva, nella centralissima piazza Unità, salotto buono di Trieste, d’obbligo il brindisi a bordo con Prosecco Doc. E si è visto il sindaco di Milano servire il primo calice alla Presidente della Regione FVG Debora Serrachiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcolana 2016: la Ancilla Domini-Prosecco Doc in regata con un pieno di personalità VIP

TrevisoToday è in caricamento