Bocce raffa, Ulisse Binda vince a Faè di Oderzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

E’ tornato alla vittoria in una competizione interregionale di bocce “raffa” individuale Ulisse Binda, giocatore di categoria A portacolori della bocciofila Olimpia di S. Maria del Rovere. La gara, valevole per il Trofeo Memorial dei Soci, organizzata dalla società Stellini Artico Fae’, con le eliminatorie che si sono disputate nei bocciodromi della provincia e gli incontri di semifinali e finale nell’impianto di Fae’ di Oderzo, aveva preso il via con 128 giocatori provenienti dal Triveneto suddivisi in 16 gironi, 23 di cat.A, 48 di B, 52 di C ed uno di D. Nella semifinale ha superato il veneziano Francesco Prosdocimo mentre in finale ha liquidato con un perentorio 12 a 5 , in soli venti minuti di gioco, il trevigiano, ma portacolori della bocciofila Bolzano, Carmine D’Alia. Ha coordinato la manifestazione il direttore di gara Gianna Fracasso di Salgareda. Classifica finale 1° Ulisse Binda ( Olimpia Treviso), 2° Carmine D’Alia ( Bocciofila Bolzano) , 3° Francesco Prosdocimo ( Dante Alighieri Venezia), 4° Enzo Boschiero ( Concordia Moglianese Tv), 5° Paolo Buosi ( Stellini artico Faè Tv),6° Gianni Cervellin ( Dlf Cortesissima Tv), 7° Zeno Meneghel ( Serenissima Ve), 8° Walter Zanetti ( Dlf Cortesissima Tv).

Torna su
TrevisoToday è in caricamento