rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, Liapiave battuto in rimonta dal Sandonà

La squadra di Zoppas perde 3-1 allo Zanutto, nel primo tempo l'illusorio vantaggio di Cattelan

SANDONÀ – LIAPIAVE 3-1 

RETI: pt 34’ Cattelan; st 25’ Momentè, 29’ Fortunato (r), 42’ Carli.

SANDONÀ: Enzo, Donadello, Guizzini, Uliari, Fortunato (st 43’ Valerio), Crescente (st 26’ Gashi), Manente, Scroccaro, Carli, De Stefani (st 45’ Facco), Momentè. All. Augusto Davanzo.

LIAPIAVE: Yabre, Gardenal (st 35’ De Martin), Fanton, Scarabel, Kostadinovic, Gastaldo, Spagnol (st 13’ Furlan), Girardi (st 45’ Boggio), Cattelan, Paladin, Padoan (st 27’ Zanetti). All. Paolo Zoppas.

ARBITRO: Crivellaro di Legnago (Tosello di Castelfranco Veneto e Pretto di Vicenza)

NOTE: ammoniti Crescente, Carli, Girardi, Yabre e De Martin. 

Il Liapiave si ferma proprio in riva al Piave: la squadra di Zoppas perde 3-1 in rimonta sul campo del Sandonà, sicuramente più affamato di punti. Buon primo tempo del Lia che però nella ripresa sparisce dal campo, venendo infilato tre volte dai biancocelesti di casa.  

L'inizio di partita è favore al Liapiave: in apertura un errore in disimpegno di Momentè vede Cattellan quasi approfittarne, il suo tiro è deviato in angolo da Enzo. Al 18’ combinazione Cattelan-Paladin, il tiro dell'ex è parato da Enzo ain corner. Al 34’ arriva il gol: punizione a favore degli ospiti da posizione decentrata sulla destra, batte Cattelan verso la porta, la barriera colpevolmente si apre ed Enzo è battuto. Il Sandonà prova a reagire: Manente è autore di un’azione personale in area trevigiana, il suo tiro è respinto da Yabrè con i piedi. Rischia ancora tantissimo in chiusura il Sandonà, un affondo sulla destra di Gardenal si conclude con un cross che trova liberissimo sul primo palo Padoan la cui deviazione sottomisura esce di un nulla.

Nella ripresa i biancocelesti cambiano registro e il Liapiave invece cala sensibilmente. Al 9’ una punizione di Fortunato dal limite viene parata da Yabre. Lo stesso portiere gialloblu diviene protagonista al 12’: sul pallone in profondità per Carli è provvidenziale la sua uscita che lo vede opporsi al tiro ravvicinato dell’attaccante. Al 16’ nuova occasione per Carli, il suo diagonale è deviato ancora in angolo da Yabre. Al 25’ arriva il pareggio: Carli si inserisce in area sulla destra, serve in mezzo Momentè che insacca alla sinistra del portiere. Passano 4 minuti e il risultato è capovolto: pallone in profondità per Carli, Yabre va in uscita ma una volta anticipato dallo Carli lo stende. Dal dischetto trasforma capitan Fortunato.  Il Sandonà non accenna ad abbassare l’intensità dell'azione: al 35’ colpo di tacco di Fortunato a liberare Gashi, il suo tiro è respinto da Yabre. Al 42’ arriva la resa del Liapiave: discesa sulla destra di Gashi, palla in mezzo per Carli che non sbaglia e firma il 3-1. Nonostante un'occasione per parte nel finale il risultato non cambierà più. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Liapiave battuto in rimonta dal Sandonà

TrevisoToday è in caricamento