Sport

Presentata la Trevigiani, obiettivo: far bene al Giro d’Italia under-23

Cornice dell'evento piazza San Marco a Valstagna

La squadra

Nella splendida cornice di Piazza San Marco a Valstagna, grande festa sabato 29 maggio per la presentazione dall’Unione Ciclisti Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000. Parata di autorità politiche e sportive sul palco allestito per l’occasione, alla presenza di numerosi appassionati di ciclismo accorsi in piazza per conoscere di persona gli atleti e lo staff tecnico. Il presidente Nazionale della Federazione di Sport Ghiaccio nonché Consigliere Nazionale del CONI Andrea Gios ha aperto la manifestazione con la lettura del saluto di Giovanni Malagò, presidente del Coni Nazionale, che fatto un grosso in bocca al lupo alla nostra formazione, in vista anche dell’imminente partenza del Giro Italia Under 23.

A seguire Roberto Campana, titolare della Campana Imballaggi, ha espresso, in maniera emozionata, la sua felicità per aver raccolto oggi tutti questi amici, con la speranza di far bene al Giro d’Italia, e ha ringraziato tutto lo staff tecnico per la collaborazione e per il lavoro che svolgono quotidianamente, sia per la formazione degli juniores che per gli under 23. Renato Campana, titolare della Geo&Tex 2000, ha dichiarato il suo “grande difetto”, ovvero l’amore per lo sport, primo fra tutti il ciclismo, e poi il calcio, la canoa, hockey e la sua grande disponibilità a sostenere le realtà sportive della Vallata.

Ettore Renato Barzi, presidente dell’UC Trevigiani, ha ringraziato Renato e Roberto Campana e le autorità politiche per l’accoglienza di oggi, e ha raccontato come è nata la sinergia tra l’U.C. Trevigiani e la società Cycling Team C5, che ha portato a questa splendida collaborazione, e ha ringraziato tutto il consiglio direttivo presente oggi, gli sponsor che ogni anno ci sostengono e ha raccontato in breve la storia del nostro team fino alla consegna della stella d’oro al merito sportivo alla nostra società.

Nicola Ignazio Finco, vice-presidente del Consiglio Regionale Veneto, ha sottolineato l’importanza dello sport come valore sociale di crescita imprescindibile. L’avvocato Francesco Bellin ha focalizzato l’attenzione sull’importanza di creare normative atte alla sicurezza stradale, alla luce dei numerosi incidenti che ogni anno accorrono sulle nostre strade. Filippo Pozzato, ex ciclista professionista, ha presentato il suo progetto “4 Giorni Gran Veneto” ideato  in collaborazione con l’amico Jonny Mole, che comprenderà il Giro del Veneto, una gran classica, gravel e gran fondo in programma dal 13 al 17 ottobre, per incentivare e valorizzare il turismo in Veneto.

image-29-05-21-06-21-3-2

Moreno Argentin, ex ciclista professionista e campione del mondo su strada nel 1986 ha ribadito il suo impegno nell’organizzare l’”Adriatica Ionica Race” che quest’anno si svolgerà dal 15 al 17 giugno per la terza edizione dedicata ai professionisti, soffermandosi sull’importanza della formazione dei giovani.

Alberto Cavalli, assessore allo sport del comune di Valstagna ha ringraziato tutti per l’impegno costante e proficuo che ogni giorno tutto lo staff dedica a questo meraviglioso sport che è il ciclismo.

Ha chiuso la rosa degli interventi il sindaco di Valbenta Luca Ferazzoli che ha valorizzato il ruolo elle imprese locali che contribuiscono alla resia sociale e sportiva del neo comune di Valbrenta. Presentazione degli atleti juniroes diretti da Daniele Tararan e Alessandro Coden, con qualche scambio di battuta sia con gli atleti che con i direttori sportivi, per conoscere i loro punti di forza, le loro aspettative, e i risultati conseguiti ad oggi. Alla fine sono stati presentati gli atleti under 23 diretti da Alessandro Coden e Emiliano Donadello, per raccontare le loro emozioni ed aspettative alla luce della partenza per il Giro d’Italia, e complimentarsi con loro per i risultati di questo inizio di stagione, sia su strada che su pista.

UNDER 23: Matteo Bianchi, Francesco Busatto, Daniel Cassol, Giacomo Cazzola, Andrea, Davide e Luca Colnaghi, Francesco Furlan, Davide Ongaro, Cristofer Pellegrini.

JUNIORES: Alessandro Cola, Andrea Dallago, Alessandro e Filippo Gallio, Nicola Mattesco, Alessandro Noto, Mattia Predomo,  Maicol Scarpiello, Erik Zanon.

image-29-05-21-06-21-1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la Trevigiani, obiettivo: far bene al Giro d’Italia under-23

TrevisoToday è in caricamento