rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Sport

Pedavena, tridente bellunese per Xmotors Team

Mezzacasa, D'Agostini e Consalter sono pronti ad affrontare la ritrovata salita casalinga, valevole per il Trofeo Italiano Velocità Montagna.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Archiviati i tristi fatti della passata stagione torna a nuova vita, seppur con un percorso ridimensionato, la Cronoscalata Pedavena - Croce d'Aune. La salita bellunese, tappa del Trofeo Italiano Velocità Montagna, è pronta ad accendere il cuore degli appassionati che si godranno lo spettacolo Sabato 16 e Domenica 17 Settembre. Ad un appuntamento così sentito non poteva mancare Xmotors Team, sempre in collaborazione con La Superba, al via con tre portacolori locali particolarmente motivati. Chiamato ad un'importante conferma, per allargare ulteriormente il divario con il gruppo degli inseguitori, sarà Denis Mezzacasa, attuale leader della Seat Ibiza Cup con ventitré lunghezze di margine su Buiatti e ben quarantacinque su Dall'Antonia, i due principali candidati al titolo. Il pilota di La Valle Agordina sarà della partita con la sua Seat Ibiza Cupra Racing Start. “A Pedavena ci sono pochi segreti” – racconta Mezzacasa – “perchè è una gara che affronto da tanti anni ormai. Siamo qui per il campionato ma anche per sostenere gli organizzatori di una gara martoriata nelle ultime stagioni, da varie ed eventuali. Arriviamo in testa al monomarca Seat ma niente è ancora deciso perchè ogni weekend mette a disposizione ben quaranta punti ed è facile rimescolare le carte. Che vinca il migliore. Grazie a tutti i partners al nostro fianco.” Reduce da un buon podio a Vittorio Veneto Alex D'Agostini tornerà di fronte al pubblico amico con la sua Peugeot 106 Rallye gruppo A, determinato per puntare ad un buon risultato. Il pilota di Pedavena è pronto a dare battaglia al volante dell'intramontabile francesina. “Siamo pronti per fare bene con la nostra vecchietta” – racconta D'Agostini – “e cercheremo di dare filo da torcere alle vetture preparate specificatamente per la salita, essendo la mia da rally. Visto che abbiamo tirato su una bella schiera di 106 abbiamo deciso di organizzare un trofeo interno, dedicato a questo modello in configurazione rally. A dire il vero dovevamo essere al via con una Skoda Fabia ma, causa indisponibilità di una vettura vicina al nostro territorio, abbiamo preferito passare alla 106. Non potevamo mancare a questo appuntamento, sperando che nel 2024 possa tornare al suo chilometraggio classico. È la prima volta che riesco a disputare tre gare in un mese e devo ringraziare i miei partners, sempre presenti.” A completare il tridente della compagine di Maser sarà Matteo Consalter, alla sua seconda apparizione stagionale al volante di una Renault Twingo R2 recentemente rilevata. Il pilota di Fonzaso, dopo aver rotto il ghiaccio all'Alpe del Nevegal, cercherà di crescere. “Ho già affrontato varie volte la salita di Pedavena” – racconta Consalter – “e sono particolarmente motivato a fare bene qui perchè si corre a pochi chilometri da casa mia. Dobbiamo fare ancora esperienza con questa nuova Twingo ma il percorso mi piace. Non mi aspetto particolari risultati, essendo la seconda uscita stagionale. Grazie a tutti i partners.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedavena, tridente bellunese per Xmotors Team

TrevisoToday è in caricamento