Auraplanta 2020 alle Pantere dell'Imoco Volley: rinviata la consegna del premio

Il riconoscimento per lo sport declinato al femminile assegnato dal Comune di Villorba è andato alle inarrestabili Pantere di Conegliano e, nel pugilato, a Flavia Severin

Il riconoscimento Auraplanta, istituito nel 2003, viene assegnato dal Comune di Villorba dopo la valutazione di una specifica commissione, ad una o più cittadine che si siano distinte in ambito culturale, sociale o sportivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il termine Auraplanta trae la propria origine da un’antica pergamena medioevale dell’anno 1300, che citava una tal Madonna Auraplanta detta Fior la quale abitava nella zona delle Fontane Bianche e che alla sua morte lasciò tutti i suoi beni e possedimenti al Monastero di Santa Margherita di Treviso. Con la figura di Madonna Auraplanta quindi si intende rendere omaggio alla sensibilità tutta femminile che il destino e la storia ha legato al territorio villorbese. Il riconoscimento Auraplanta 2020 per la dedizione, la passione e la motivazione espresse in modo esemplare attraverso l’impegno sportivo” è stato assegnato per la straordinaria serie di risultati ottenuti all’Imoco Volley Conegliano che gioca al Palaverde di Villorba, alle “Ricce” Campionesse d’Italia di Rugby e al titolo europeo nel pugilato di Flavia Severin. «L’emergenza Coronavirus - ha detto Marco Serena, sindaco di Villorba - ci ha costretto a rimandare, il momento ufficiale per la consegna del riconoscimento che era previsto all’interno del Palaverde prima della partita di Campionato dell’Imoco alla presenza anche degli amministratori della città di Conegliano e dei rappresentanti le associazioni del territorio. La cerimonia è sì posticipata, ma ci premeva, proprio in questo particolare momento di difficoltà per la salute pubblica, evidenziare quanto sia importante il messaggio delle premiate con Auraplanta 2020: per vincere questa battaglia bisogna esprimere al meglio come nelle discipline sportive che rappresentano le atlete, il gioco di squadra e la forza individuale». Le precedenti premiate sono state: Graziella Pasin, Rosanna Possagno, Maria Tonini, Antonia Fossaluzza, Maria Pia Fanna Roncoroni, Isabella Arman, Lucia Pizzolotto, Maria Luigia Giotto, USD Volley Fontane (squadra femminile), Foschetta Cipoletto Giuriati in Ancillotto, Liviana Scattolon, Rita Conzon in Zamberlan, Giorgia Sottana, Emanuela Pol, Rita Giannetti, Franca Merlo e Fanny Meneghini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, disperso un ragazzo

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento