Martedì, 28 Settembre 2021
Sport Centro

Unione Ciclisti Trevigiani, presentata la nuova maglia

21 atleti di cui 10 juniores e 11 under 23 ai nastri di partenza. Non appena sarà possibile tornerà anche la Popolarissima, gara storica, attesa da molti appassionati di ciclismo

Nella splendida cornice della Sala Affreschi di Palazzo Rinaldi presso la sede del Comune di Treviso, si è svolta venerdi 19 febbraio la presentazione della nuova maglia dell’Unione Ciclisti Trevigiani Campana Imballaggi Geo&tex 2000 per la stagione ciclistica 2021, in forma strettamente riservata causa restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria.

Il presidente dell’Unione Ciclisti Trevigiani, Ettore Renato Barzi, ha aperto lo scenario degli interventi salutando i presenti, ringraziando il vice sindaco De Checchi per l’ospitalità nella sede del Comune e raccontando poi il connubio creatosi tra l’Unione Ciclisti Trevigiani, Campana Imballaggi e Geo&Tex 2000 attraverso l’intermediazione di Luciano Marton e la sua conoscenza con Alessandro Coden della società Cycling Team C5. La società ciclistica schiererà ai nastri di partenza delle prossime gare ben 21 atleti, divisi tra 10 della categoria juniores guidati dai DS Alessandro Coden e Daniele Tararan e 11 nella categoria under 23 con i DS Emiliano Donadello e Alessandro Coden, fra i quali citiamo la presenza dei gemelli Andrea e Davide Colnaghi che insieme al fratello Luca promettono una stagione di grandi emozioni, in sella alle biciclette della ditta austriaca KTM, che credendo nel progetto, ha voluto investire nella stagione 2021 nell’ Unione Ciclisti Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000.

FOTOBOLGAN_2021-02-19_0234-2

Nel suo intervento Roberto Campana, titolare della società Campana Imballaggi di Carpanè (VI), ha sottolineato come la sinergia tra le due società ciclistiche sia il preludio di una collaborazione con un progetto importante, per portare grandi soddisfazioni e risultati a tutti i dirigenti e agli sponsor che hanno creduto in questa realtà. Alberto Olivetto, titolare di Energiapura di Tezze sul Brenta (VI), ha illustrato il tema “Green” che sta alla base del nuovo progetto 2021 della squadra Unione Ciclisti Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000, per gli atleti della quale realizzerà un abbigliamento tecnico, completamente riciclabile, che riduce la quantità di idrocarburi nella produzione. La divisa 2021 riporta finalmente i colori bianchi nero e blu, tipici della Trevigiani, e tanto amati da tutti gli appassionati e tifosi della società. Il Vice Sindaco e Assessore allo Sport del Comune di Treviso, Avv. Andrea De Checchi, ha chiuso la rosa degli interventi, auspicando alla società un’annata di successi sportivi e professionali, con l’augurio di poter ritornare a pedalare e competere presto sia nelle strade italiane che in quelle estere, sempre in totale sicurezza. Un breve accenno è stato rivolto anche al famoso appuntamento della storica “Popolarissima”, gara tanto attesa nel calendario ciclistico nazionale, che per ora resta in stand-by a causa delle limitazioni poste in merito all’attività sportiva nazionale dettate dal periodo di emergenza. Si dovrebbe fare il 12 settembre. Al termine degli interventi, i presidenti Ettore Renato Barzi e Roberto Campana hanno omaggiato il Vice Sindaco De Checchi della maglia ufficiale della squadra 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Ciclisti Trevigiani, presentata la nuova maglia

TrevisoToday è in caricamento