rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Volley

L'Imoco Volley a Firenze per chiudere la pratica

Per le ragazze di Santarelli è un autentico match point: espugnando Palazzo Wanny sarebbe semifinale. Il coach: "Non sono ammessi cali di tensione"

E' arrivato il momento di spingere. La Prosecco Doc Imoco Volley, dopo il successo in gara 1 di domenica scorsa, vuole chiudere il discorso già domani sera a Palazzo Wanny contro Il Bisonte Firenze. Sarà una partita da affrontare possibilmente ancora meglio di quella precedente dato che la formazione di Bellano qualche difficoltà l'ha creata. Nel gruppo gialloblù la concentrazione è massimale: evitare la terza gara, o la "bella" che dir si voglia, è importante sia per recuperare energie che per evitare alcune code che potrebbero essere indisiose. Fischio di inizio alle ore 20:30.

I PRECEDENTI - Sono 23 le sfide giocate: il bilancio sorride nettamente a Conegliano, vittoriosa in 23 occasioni contro le 4 delle bisontine.

EX - Nelle fila gialloblù milita Sarah Fahr, in maglia Bisonte prima del suo approdo in Veneto, mentre ad aver compiuto il percorso inverso è Terry Enweonwu.

LA VIGILIA DEL COACH - Così Daniele Santarelli presenta la sfida: "Ci siamo subito trovate di fronte il clima dei playoff, gara1 ci deve essere di insegnamento perchè abbiamo visto specie a inizio partita che non ci si può permettere di avere nessun calo altrimenti le avversarie ne approfittano. Firenze giocherà gara2 con il coltello tra i denti, finora hanno giocato un ottimo campionato e certamente avranno la voglia in casa loro di prolungare la stagione con un risultato di prestigio. In ogni caso avremo di fronte entusiasmo e tanta carica, con in più la possibilità da parte della squadra toscana di giocare senza grande pressione, mi aspetto un’avversaria spregiudicata che farà di tutto per dare una soddisfazione in più ai suoi tifosi. Noi abbiamo lavorato in questi giorni per eliminare gli errori compiuti in gara1 al Palaverde, specie nella prima parte di gara, ma più che sulla tattica di gioco penso sia l’aspetto mentale quello che dovremo correggere, quello appunto di calarci subito nel clima di battaglia e di avere lo spirito giusto per imporsi sulle avversarie. Per noi sarebbe molto importante chiudere in due gare il primo turno così da avere una settimana-tipo per preparare il prossimo, ma solo se a Firenze avremo l’approccio giusto potremo incanalare la partita sui nostri binari perchè Il Bisonte ha le armi per metterci in difficoltà se caliamo di livello".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Imoco Volley a Firenze per chiudere la pratica

TrevisoToday è in caricamento