menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arturo Benvenuti

Arturo Benvenuti

Oderzo piange la scomparsa dell'artista Arturo Benvenuti

Aveva 97 anni, fatale un arresto cardiaco in casa. Lascia la figlia Paola, nipoti e pronipoti. Artista a tutto tondo ha valorizzato l'opera di Alberto Martini. Giovedì i funerali

Alla soglia dei 100 anni è mancato all'affetto dei suoi cari Arturo Benvenuti, artista di fama internazionale nato a Oderzo nel 1923. Fatale un arresto cardiaco in casa. Quando i familiari l'hanno trovato, i soccorsi si sono rivelati inutili.

Benvenuti è stato uno degli artisti simbolo di Oderzo. Ragioniere e bancario di professione, aveva iniziato a dedicarsi al mondo della pittura e della scrittura negli Anni Settanta del secolo scorso. In giro a Oderzo lo si vedeva fino a pochi mesi fa, lucidissimo e pieno di passione. Per oltre 40 anni aveva girato l'Europa in cerca delle testimonianze lasciate nei campi di concentramento nazisti. La sua ricerca era stata apprezzata anche da Primo Levi. Pittore, fotografo e poeta, la sua opera si ispirava molto a quella di un altro opitergino illustre, Alberto Martini, di cui Benvenuti ha reso possibile la riscoperta e la valorizzazione essendo tra i promotori della Pinacoteca ospitata oggi nelle sale di Palazzo Foscolo a Oderzo. Nelle opere pittoriche di Benvenuti si riflette il mondo dalmata e istriano. Amava dipingere l'isola di Lussino dove per molti anni ha trascorso le vacanze. Nel 2015 gli era stato conferito il "Premio Cultura" dal Lions di Oderzo. A piangerlo oggi ci sono la figlia Paola, i nipoti e i pronipoti. I funerali saranno celebrati giovedì 3 dicembre, alle ore 10, nella chiesetta di Santa Maria Maddalena a Oderzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Aeroporto Canova: «Traffico illecito di 127mila euro prima della chiusura»

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto, una finisce nel fosso: guidatori in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento