rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Addio a Maria Grazia Carraro, dg della Ulss 1 Dolomiti

Il ricordo del presidente del Veneto, Luca Zaia: «E’ stata una professionista e una persona esemplare, per competenza e passione, che aveva la capacità di trasmettere empatia a tutti coloro che le erano vicini»

«Dopo una lunga malattia è mancata oggi la Direttrice Generale dell’Ulss1 Dolomiti, la dottoressa Maria Grazia Carraro. Sono stato in contatto con lei fin dall’inizio di questo percorso di cura. Abbiamo sempre, tutti, incrociato le dita nella speranza che le cure, anche durissime, alle quali si sottoponeva potessero portare alla remissione del male. Purtroppo non è stato così. Non avremmo mai voluto che questo momento arrivasse»: annuncia, con dolore, il Presidente della Regione Veneto.

«Esprimo al marito, al figlio, ai suoi familiari, ai colleghi e a tutti coloro che le hanno voluto bene – dice il Governatore – il mio più profondo cordoglio per una perdita umana e professionale assolutamente incolmabile. Maria Grazia ci mancherà – prosegue il Governatore – ci mancherà la persona e la manager di alto livello, che ho voluto alla direzione di una Ulss, ma le cui capacità avevo già apprezzato nei molteplici incarichi da lei portati avanti con grande professionalità e umanità nell’ambito della sanità veneta. E’ stata una professionista e una persona esemplare, per competenza e passione, che aveva la capacità di trasmettere empatia a tutti coloro che le erano vicini».

«Ne ricordo la tenacia, la determinazione, l’amore per il proprio lavoro. Uniti ad una grande umanità e capacità di dialogo» aggiunge l’Assessore Regionale alla Sanità, porgendo le condoglianze alle persone care, agli amici, ai colleghi della dott.ssa Carraro.

«Ho appreso con infinito dolore e profonda tristezza la notizia della scomparsa della dott.ssa Carraro cui mi legavano affetto e stima. Professionista dalle indubbie capacità, che ha sempre coniugato determinazione, tenacia e umanità ha lottato e lavorato fino all’ultimo. Alla sua famiglia e alla comunità tutta dell’Ulss 1 vanno le mie più sentite condoglianze» ha commentato il dg dell'Ulss 2, Francesco Benazzi.

«Grande cordoglio e dolore per la prematura scomparsa della direttrice generale  dell’Ulss 1 Dolomiti, la dott.ssa Maria Grazia Carraro. La conoscevo da tanti anni e ho sempre apprezzato il suo lavoro nei vari ruoli sino alla massima responsabilità di guidare la sanità bellunese. Un evento che lascia grande tristezza, a tutti noi nel ricordo di una persona forte che ha saputo traghettare nel momento della pandemia un’organizzazione che ha dato risposta a tutti coloro che ne avevano bisogno. Mi stringo nel dolore alla famiglia, agli amici e colleghi, a coloro che hanno lavorato con lei»: sono le parole del Presidente della Camera di Commercio di Treviso –Belluno| Dolomiti Mario Pozza che in missione dal Guatemala, ha voluto ricordare la figura della Direttrice Generale  Maria Grazia Carraro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Maria Grazia Carraro, dg della Ulss 1 Dolomiti

TrevisoToday è in caricamento