Attualità Centro

Zona rossa, la Prefettura: «Controlli a tappeto il 24 e 25 dicembre»

Circolare della Questura a tutte le forze dell'ordine nella Marca: controlli sulle strade principali della provincia e ai caselli dell'autostrada. Spostamenti vietati fuori Comune

Controlli delle forze dell'ordine (Foto d'archivio)

Da giovedì 24 dicembre l'Italia è entrata in zona rossa. Vietati gli spostamenti tra Comuni se non per motivi di salute o comprovata necessità. Si potrà ricevere in casa la visita di al massimo due amici o familiari non conviventi. Ieri, mercoledì 23 dicembre, molte città e centri storici della Marca sono stati presi d'assalto per gli acquisti di Natale, anche nel pomeriggio, con palesi violazioni del coprifuoco regionale fissato per le ore 14.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il Prefetto Maria Rosaria Laganà ha assicurato che i controlli delle forze dell'ordine ci saranno anche la Vigilia e il giorno di Natale. Osservati speciali i centri storici e le principali arterie della provincia, compresi i caselli autostradali. Nelle scorse ore la Questura di Treviso ha diramato una circolare dedicata proprio ai controlli su strada che saranno effettuati dagli agenti della Polizia. In centro a Treviso anche la Polizia locale è pronta a controllare eventuali violazioni del "Decreto Natale". Spostamenti consentiti solo con autocertificazione. Un Natale di rinunce nella speranza di poter limitare i contagi che, rispetto a ieri sera, hanno fatto registrare una nuova impennata in Veneto con 393 nuovi positivi e altri 4 decessi nella sola provincia di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona rossa, la Prefettura: «Controlli a tappeto il 24 e 25 dicembre»

TrevisoToday è in caricamento