rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità Ponte di Piave

Ponte di Piave ricorda il Bersagliere Perinotto: morto nell'alluvione del '66

Lunedì 18 ottobre Eros Perinotto avrebbe compiuto 76 anni: medaglia d’oro al valor civile, aveva perso la vita a soli 21 anni mentre prestava soccorso alle popolazioni colpite dalla grande alluvione

E’ stato ricordato lunedì 18 ottobre a Ponte di Piave il Bersagliere Eros Perinotto. Nato a San Biagio di Callalta il 18 ottobre 1945, ha lasciato un segno indelebile nell’intera comunità di Ponte di Piave che questa mattina ha voluto dedicargli una breve ma sentita cerimonia, accogliendo l’invito della Sezione Bersaglieri Ponte di Piave.

Eros Perinotto è stato insignito della Medaglia d'oro al valor civile, assegnata nel 1967 per aver contribuito alle operazioni di salvataggio delle popolazioni colpite dall'alluvione del novembre 1966, pagando con la propria vita: aveva solo 21 anni. «Ringrazio per l'impegno l'associazione bersaglieri di Ponte di Piave - commenta il sindaco Paola Roma - Il supporto all'amministrazione comunale nel promuovere iniziative di sostegno e sollievo a vantaggio di tutti i cittadini è encomiabile. Colgo l’occasione - conclude il primo cittadino - per ricordare anche  la figura del co-fondatore della Sezione, il signor Cesare dalla Torre, persona retta, rigorosa e dal grande spessore umano che ha voluto e saputo confluire nell'associazione i valori fondanti e condivisi della nostra comunità e che con spirito di abnegazione vengono portati avanti nell’azione sociale dalla moglie Rita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Piave ricorda il Bersagliere Perinotto: morto nell'alluvione del '66

TrevisoToday è in caricamento