rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità Centro / Via Santa Caterina, 10

Ex Poste acquisite dalla Provincia: «Al via l'ampliamento del liceo artistico»

Venerdì 24 marzo la firma del passaggio di proprietà, completato l'iter con il Demanio: l'edificio ospiterà le nuove classi del liceo trevigiano. Stanziati sei milioni di euro per i lavori

È stato firmato venerdì 24 marzo il passaggio di proprietà delle Ex Poste di Treiso tra Provincia e Demanio: ora l'edificio è ufficialmente patrimonio dell'Ente provinciale, che potrà avviare l'ampliamento del liceo artistico, ovvero l'elaborazione del progetto esecutivo con aggiudicazione definitiva dei lavori. Per l'intervento di riqualificazione a uso didattico la Provincia ha stanziato 6 milioni di euro. Alla firma del passaggio di proprietà erano presenti l'architetto Danilo Faelli, responsabile UO Agenzia del Demanio, il notaio Antonio Gagliardi e la dirigente del settore Edilizia della Provincia di Treviso Marina Coghetto.

Coghetto - Gagliardi - Faelli

L'anno scorso era stato avviato il processo amministrativo con il Demanio per effettuare lo scambio tra l'Ex Poste e l'alloggio del Comando dei carabinieri di Treviso, in via Bailo. L'operazione era stata inserita nel “Piano Triennale delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari 2021-2023”. Oggi, con il completamento dell'iter necessario all'acquisizione, la Provincia potrà proseguire come pianificato con le fasi dell'intervento di riqualificazione dell'immobile per realizzarvi nuovi spazi per il Liceo Artistico. Lo stato di avanzamento della permuta e l'anteprima delle fasi del progetto erano state presentate in occasione del consiglio provinciale del 21 dicembre scorso e prevedono: il restauro conservativo delle facciate esterne, consolidamento strutturale e miglioramento sismico dell’edificio, mantenimento degli elementi di pregio interni, miglioramento funzionale ed energetico dell’edificio con adeguamento alla normativa igienico-sanitaria ed antincendio, mantenimento degli accessi da Via C. Alberto e, il principale, da Via S.ta Caterina attraverso il porticato, collegamento con l’attuale sede centrale del Liceo Artistico mediante passaggio coperto ricavato dagli spazi delle antiche celle conventuali; il tutto consentirà di ricavare 14 locali didattici di dimensioni comprese tra i 49 e i 107 metri quadrati.

Arch Faelli e Ing Coghetto

Il commento

«Oggi finalmente con la firma per il passaggio di proprietà dell'Ex Poste si apre una nuova importante fase per l'intervento di ampliamento del liceo artistico programmato dalla Provincia in accordo con il Comune di Treviso - conclude Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso - siamo orgogliosi di poter partire a breve con gli step successivi e, entro l'anno, con l'aggiudicazione definitiva dei lavori.

firma passaggio-2

Ricordo che, nel frattempo, ci stiamo occupando dei lavori di manutenzione straordinaria e sostituzione dei serramenti della sede storica del liceo, intervento finanziato con 1 milione 800mila euro che partirà il mese prossimo. Come ho voluto sottolineare ieri, in occasione della posa della prima pietra del Città della Vittoria a Vittorio Veneto, anche questo nuovo passo dimostra che non ci fermiamo alle parole, ma portiamo avanti fatti concreti, per il benessere di tutta la comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Poste acquisite dalla Provincia: «Al via l'ampliamento del liceo artistico»

TrevisoToday è in caricamento