menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa dei diplomi al Cfp di Fonte, presente anche l'ing. Roman a capo di Fantic Motor

«Ognuno di noi dovrebbe pensare al lavoro che gli piacerebbe fare perché la maggior parte della nostra vita la passiamo lavorando. Bisogna porsi degli obiettivi e mai arrendersi alle difficoltà. Un lavoro che piace rende la vita felice e fa ottenere risultati positivi»

«Ognuno di noi dovrebbe pensare al lavoro che gli piacerebbe fare perché la maggior parte della nostra vita la passiamo lavorando. Bisogna porsi degli obiettivi e mai arrendersi alle difficoltà. Un lavoro che piace rende la vita felice e fa ottenere risultati estremamente positivi». Questo l’invito di Mariano Roman ospite d’onore alla festa del Centro di Formazione professionale (Cfp) Opera Monte Grappa, svoltosi domenica 19 maggio. Roman, ingegnere meccanico, ha sempre lavorato nel campo delle moto e oggi è a capo di Fantic Motor, azienda che ha sede a Dosson di Casier, Quinto di Treviso e dall’inizio dell’anno a Santa Maria di Sala nel veneziano.

La festa del Cfp ha visto anche la consegna dei diplomi di qualifica agli allievi che hanno concluso gli studi nel 2018. In particolare lo scorso anno scolastico sono stati 153 quelli usciti dalla scuola. E’ quindi seguita la consegna in comodato d’uso gratuito, di un nuovo pullmino per i vari servizi della scuola e non solo offerto da alcune aziende della zona raccolti dall’azienda PMG. A benedire il nuovo automezzo mons. Mario Salviato vicario episcopale per il Coordinamento della pastorale della diocesi di Treviso. Presente anche il sindaco di Fonte. Al termine è stato proiettato un video realizzato dagli studenti dal titolo “Il mondo in una scuola” che in tono ironico ha presentato il Cfp come luogo di integrazione e dialogo con le diverse realtà giovanili.

«Consegnando i diplomi abbiamo chiesto ad ognuno se lavora – sottolinea don Paolo Magoga presidente dell’Opera Monte Grappa - La risposta è stata: “Certamente”, quasi fosse una cosa scontata. Questo dimostra l’estrema valenza dei nostri corsi. Già durante gli stage in azienda i nostri allievi vengono “prenotati” e poi una volta diplomati vengono assunti».  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento