La Butto in Vacca lancia un social talent show e dà il ricavato alla protezione civile

L’intera cifra raccolta, circa 500 euro, è stata devoluta ai volontari per l'acquisto di beni materiali necessari ad affrontare l’emergenza del Coronavirus

Giuseppe Pinarello

Domenica 19 aprile si sarebbe dovuta correre la sesta edizione della Moohrun®, poi rinviata al 1° novembre a causa dell’emergenza sanitaria in corso. I volontari de La Butto in Vacca A.S.D., l’associazione sportiva dilettantistica che organizza l’insolita manifestazione podistica trevigiana, non si sono però dati per vinti, e hanno creato un evento speciale per divertire il “popolo muccato” e raccogliere offerte da devolvere in beneficenza.

Così, domenica scorsa è andato in scena sui canali social ufficiali il primo LBIV’S Talent Show, un’esilarante gara tra talenti domestici: ogni concorrente ha avuto a disposizione 30 secondi per esibire la propria arte, tra canzoni, performance di airguitar, danze del ventre, cooking acrobatico, illusionismo e spettacoli fantasiosi, tutti da eseguire rigorosamente a casa e di corsa. A giudicarli, il severo direttivo de La Butto in Vacca. L’iscrizione a LBIV’S Talent Show prevedeva un’offerta libera: alla fine sono stati selezionati 14 finalisti, e l’intera cifra raccolta (circa 500 euro) è stata devoluta alla Protezione Civile di Treviso per l'acquisto di beni materiali necessari ad affrontare l’emergenza Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine di due ore di diretta Facebook, con più di 3.500 visualizzazioni e centinaia di divertiti commenti live, sono stati proclamati i 3 vincitori, che sono stati premiati con l’iscrizione alla Moohrun®6 del 1° novembre, con una t-shirt special edition disegnata appositamente per il Talent Show e con i pettorali gentilmente offerti da Venice Marathon per la 42 km e per la VM10K. Questi i vincitori: Armando Cosentino nei panni del Mago di Transilvania; Mattia Flip, campione del mondo di Street Magic, e Giuseppe Pinarello, frontman degli A&B Cabarock con un brano originale. A giorni si attende comunque l’annuncio di nuove iniziative, che in questi giorni di prossimità a distanza si stanno rivelando preziose per continuare a coinvolgere e motivare i runners e i fans de La Butto in Vacca, così da mantenere alta la loro attenzione sulle opere e le azioni delle quattro associazioni benefiche a cui sarà dedicata la Moohrun®6. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento