Covid, cinque giocatori del Mogliano Rugby positivi al tampone

La squadra aveva annullato l'amichevole con i Rangers Vicenza. Lunedì 12 ottobre la conferma ufficiale della prima positività tra i giocatori. Cinque positivi al termine dei test

Giocatori del Mogliano Rugby (Foto d'archivio)

I primi sospetti erano arrivati venerdì 9 ottobre quando il Mogliano Rugby 1969 aveva annunciato la cancellazione dell'amichevole in programma sabato presso gli impianti sportivi di Mogliano contro i Rangers Vicenza.

La conferma è arrivata però solo lunedì 12 ottobre. Match annullato perché un giocatore del Mogliano Rugby è risultato positivo al tampone per il Covid-19. Il comunicato della società diffuso venerdì pomeriggio giustificava la cancellazione dell'amichevole come una «scelta dovuta alla tutela degli atleti e dello staff del primo quindici, in funzione dell’approssimarsi dell’inizio ufficiale di Coppa Italia e del Campionato Peroni Top10, visto l'aumentare dei casi di positività». Lunedì 12 ottobre il club ha però precisato che «la decisione di non disputare l'amichevole è maturata anche per un caso sospetto tra gli atleti ed all’impossibilità di verificare l’eventuale contagio di tutti gli altri giocatori che avrebbero dovuto partecipare alla partita, senza poter nemmeno sanificare gli impianti e le strutture per accogliere il pubblico previsto. Tutti gli atleti che avrebbero potuto essere venuti in contatto con il giocatore, poi rivelatosi positivo, sono stati inviati a fare gli accertamenti secondo normativa». Nel pomeriggio i risultati dei tamponi hanno fatto emergere un totale di 5 rugbisti positivi.

WhatsApp Image 2020-10-12 at 16.42.39-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bollettino di Azienda Zero

Non solo il caso del Mogliano rugby: sono tredici i positivi emersi in due squadre di calcio della Marca (10 casi in una, 3 nella seconda). I casi attualmente positivi in provincia di Treviso sono saliti a 1342 stando al report diffuso lunedì mattina, 12 ottobre, da Azienda Zero. Un mini cluster aziendale ha portato all'individuazione di altri cinque casi nelle ultime ore. Per quanto riguarda le scuole, invece, sono tre le classi finite in quarantena: una di una scuola dell'infanzia una delle medie e una delle superiori. Nessun nuovo decesso registrato nelle ultime 24 ore, il totale resta stabile a 354 per la provincia di Treviso. Per quanto riguarda gli isolamenti domiciliari la Marca resta la seconda provincia del Veneto per numero di persone in quarantena: sono 2348 (11019 in tutto il Veneto) di cui 677 casi positivi. La situazione negli ospedali della Marca rimane sotto controllo. 14 persone ricoverate in area non critica al Ca' Foncello di Treviso, 11 ricoveri in ospedale a Vittorio Veneto e 8 ricoverati nell'ospedale di comunità di Vittorio Veneto. Nessun paziente in Terapia intensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento