menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto Matteo Corbanese

In foto Matteo Corbanese

Refrontolo ha un nuovo assessore: è il 38enne Matteo Corbanese

Prende il posto di Paola Lorenzon costretta a dimettersi per evitare conflitti di interesse con il suo ruolo nel processo civile legato alla tragedia del Molinetto della Croda

Il Comune di Refrontolo ha un nuovo assessore. E’ Matteo Corbanese, 38 anni, laurea in Marketing e gestione delle imprese a Ca’ Foscari, sposato, due figli, responsabile dell’ufficio tecnico di  un’azienda di Miane, iscritto all’Avis e  componente del Consiglio dell’Associazione Molinetto della Croda.

Corbanese si occuperà di Ambiente, Turismo e attività produttive, Politiche giovanili, Pubblica istruzione, Sport,  Associazionismo, e Flussi migratori. Il neo assessore prende il posto di Paola Lorenzon che era stata costretta a dimettersi, anche dalla carica di consigliere,  per evitare conflitti di interesse fra il suo ruolo in Comune e quello di parte in causa nell’azione civile promossa dalla famiglia di una delle vittime della tragedia del Molinetto (Piero Lorenzon, padre di Paola, nel frattempo deceduto, era componente del Consiglio della Pro Loco al tempo della tragedia).  In Consiglio comunale, al posto della Lorenzon, nel frattempo è  già entrato Roberto De Stefani. «Nell’annunciare la nomina di Corbanese – ha detto il sindaco Mauro Canal – voglio ringraziare ancora Paola per quello che ha dato alla comunità nel ruolo di assessore e per quello che sta continuando a dare pur senza ricoprire cariche. Allo stesso tempo sono convinto che Matteo saprà seguirne l’esempio con la stessa competenza e la stessa capacità di rapportarsi con i cittadini».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento