Refrontolo ha un nuovo assessore: è il 38enne Matteo Corbanese

Prende il posto di Paola Lorenzon costretta a dimettersi per evitare conflitti di interesse con il suo ruolo nel processo civile legato alla tragedia del Molinetto della Croda

In foto Matteo Corbanese

Il Comune di Refrontolo ha un nuovo assessore. E’ Matteo Corbanese, 38 anni, laurea in Marketing e gestione delle imprese a Ca’ Foscari, sposato, due figli, responsabile dell’ufficio tecnico di  un’azienda di Miane, iscritto all’Avis e  componente del Consiglio dell’Associazione Molinetto della Croda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Corbanese si occuperà di Ambiente, Turismo e attività produttive, Politiche giovanili, Pubblica istruzione, Sport,  Associazionismo, e Flussi migratori. Il neo assessore prende il posto di Paola Lorenzon che era stata costretta a dimettersi, anche dalla carica di consigliere,  per evitare conflitti di interesse fra il suo ruolo in Comune e quello di parte in causa nell’azione civile promossa dalla famiglia di una delle vittime della tragedia del Molinetto (Piero Lorenzon, padre di Paola, nel frattempo deceduto, era componente del Consiglio della Pro Loco al tempo della tragedia).  In Consiglio comunale, al posto della Lorenzon, nel frattempo è  già entrato Roberto De Stefani. «Nell’annunciare la nomina di Corbanese – ha detto il sindaco Mauro Canal – voglio ringraziare ancora Paola per quello che ha dato alla comunità nel ruolo di assessore e per quello che sta continuando a dare pur senza ricoprire cariche. Allo stesso tempo sono convinto che Matteo saprà seguirne l’esempio con la stessa competenza e la stessa capacità di rapportarsi con i cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento