rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità Castelfranco Veneto

Associazione San Francesco, nuovo pulmino grazie a Confartigianato

Importante donazione di Confartigianato Castelfranco all'organizzazione di Resana. Il presidente Cattapan: «Supporto concreto alla comunità che deriva dalla sinergia tra artigiani e realtà no-profit»

Continua sempre più capillare l’impegno sociale di Confartigianato Imprese Castelfranco Veneto che assieme all’Anap (Associazione Nazionale Artigiani Pensionati) sta supportando enti no profit che forniscono servizi di supporto e assistenza a cittadini con disabilità.

La donazione

L’ultima donazione da parte degli artigiani è avvenuta in questi giorni nei confronti dell’Associazione di volontariato San Francesco di Resana, attiva nel territorio per fornire servizi di trasporto ad anziani e disabili che devono recarsi ai centri diurni o a strutture sanitarie. Un contributo economico che andrà a sostenere l’acquisto di un pulmino per integrare ulteriormente il parco mezzi a disposizione. A dicembre 2021, Anap Castelfranco, facente parte di Confartigianato, aveva supportato un’altra associazione del mandamento: l’Odv Accademia della Solidarietà-Misericordia di Vedelago. Gli artigiani avevano donato un automezzo attrezzato con pedana per il trasporto di persone con disabilità. A distanza esatta di un anno, il pulmino donato è stato utilizzato dall’associazione vedelaghese per accompagnare giovani studenti con difficoltà motorie presso istituti scolastici, è stato prestato servizio di trasporto a persone con gravi problemi di salute o con disabilità verso le strutture sanitarie o centri di lavoro guidato. Inoltre, sono stati accompagnati anziani a visite mediche negli ospedali di Castelfranco Veneto, Camposampiero e Montebelluna per un totale di 660 servizi erogati.

I commenti

«La San Francesco è parte integrante del tessuto sociale resanese. Un’associazione che dà tanto alla comunità in termini di servizi ma anche di supporto emotivo. Tanti pensionati e anziani trovano in questa associazione un punto di riferimento» commenta Italo Scapinello, capogruppo di Anap Castelfranco.

«Il contributo ricevuto non ha valore soltanto economico, ma è di stimolo per i volontari a continuare nel loro impegno a favore delle persone che si trovano in situazione di difficoltà - aggiunge Lorenzo Bottero, presidente dell'associazione San Francesco - all'Anap va la nostra gratitudine».

«Un esempio concreto di ciò che può nascere dalla sinergia con le associazioni no-profit - conclude Maurizio Cattapan, presidente di Confartigianato Imprese Castelfranco Veneto -. Sostenere associazioni che riescano ad intervenire ed essere vicini alle persone in modo davvero rilevante significa contribuire a creare una comunità che non lascia indietro nessuno, in cui le persone più fragili non sono lasciate sole. Ringraziamo i soci Anap per il grande spirito di solidarietà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione San Francesco, nuovo pulmino grazie a Confartigianato

TrevisoToday è in caricamento