rotate-mobile
Attualità Sernaglia della Battaglia

A Sernaglia gli omaggi agli sposi sono creati dalla cooperativa sociale “Terra Fertile”

Il sindaco Mirco Villanova: «Vediamo questa collaborazione con Terra Fertile come un contributo concreto all'inserimento lavorativo delle persone con disabilità»

Sposarsi civilmente a Sernaglia della Battaglia ha un valore aggiunto. Anche quest'anno, come accade puntualmente dal 2013, si è concretizzata la collaborazione tra l'amministrazione comunale di Sernaglia e i ragazzi (di ogni età) della cooperativa sociale “Terra Fertile” di Vittorio Veneto, dai quali l'amministrazione acquista portafotografie fatti con le loro mani. I graziosi oggetti diventano poi omaggi che gli amministratori consegnano a chi si è appena sposato in Comune con rito civile.

La partnership si è rinnovata nei giorni scorsi, quando una delegazione di Terra Fertile è venuta in municipio a consegnare i nuovi portafotografie destinati alle prossime coppie che sceglieranno Sernaglia per dirsi il fatidico “Sì”, un rito che in Comune si celebra in media una decina di volte ogni anno. «Vediamo questa collaborazione con Terra Fertile come un contributo concreto all'inserimento lavorativo delle persone con disabilità»: commenta il sindaco Mirco Villanova, che insieme alla consigliere comunale Alice Tonello ha ricevuto la delegazione, alla quale i due amministratori hanno già dato appuntamento all'anno prossimo per una nuova “fornitura” di portafotografie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sernaglia gli omaggi agli sposi sono creati dalla cooperativa sociale “Terra Fertile”

TrevisoToday è in caricamento