Il sindaco di Asolo vola in Cina: promuoverà il borgo trevigiano in Oriente

Da lunedì 2 fino a giovedì 12 dicembre Mauro Migliorini parteciperà al convegno internazionale Silk Road Urban Alliance nelle città di Xi’an e Zhangjiajie, nella provincia di Hunan

Asolo sempre più internazionale, tanto che ora anche la Cina punta lo sguardo sul prezioso borgo trevigiano: da lunedì 2 e fino al 12 dicembre il sindaco Mauro Migliorini assieme alla delegazione dell’associazione Città Murate del Veneto sarà nella provincia di Hunan nel sud - est della Cina, prima a Xi’an e poi a Zhangjiajie, per partecipare al convegno internazionale Silk Road Urban Alliance, organizzato da Silk Road Chamber of International Commerce (organizzazione ufficiale per promuovere le iniziative di sviluppo e cooperazione tra i vari Paesi in aree della Via della Seta stabilite dallo Stato Cinese, conta 75 paesi membri), e raccontare peculiarità ed eccellenze della “città dai cento orizzonti”. La sua partenza è stata anticipata da una buona notizia: il Dipartimento Turismo di Xi'an ha già espresso il desiderio di sottoscrivere un accordo di collaborazione turistica (senza costi) con Asolo e Cittadella, per promuovere le due città attraverso i propri circuiti turistici, incontrando subito il favore dell’amministrazione comunale asolana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Migliorini, che interverrà durante il convegno internazionale per raccontare Asolo e il territorio asolano, porrà l’accento su alcuni i punti di unione tra il borgo e le città di Xi’an e Zhangjiajie: storia, cultura, siti archeologici e musica. «Cultura è turismo - sottolineerà Migliorini nel proprio discorso - Cultura e turismo sono economia. Oltre a questo è fondamentale l'artigianato e i suoi prodotti. Nella nostra città diversi artigiani sono stati riconociuti come patrimonio Unesco immateriale». Silk Road Urban Alliance è una piattaforma creata e ideata dalla Silk Road Chamber of International Commerce per favorire e concretizzare gli immediati scambi culturali, turistici, economici tra i membri le singole città, non è vincolante e la partecipazione è gratuita. Saranno presenti numerosi rappresentanti di diversi organi istituzionali cinesi e internazionali, di diverse organizzazioni internazionali. Gli argomenti principali saranno come sviluppare meglio le collaborazioni tra i paesi membri, come promuovere la cultura, il turismo e il commercio tra i paesi membri. Nei giorni precedenti il convegno, dal 2 al 4 dicembre, la delegazione parteciperà, nella città di XI’An, ad una promozione delle città murate organizzata e gratuita dall’Enit-Cina. Con Xi’an, in particolare, il sindaco Migliorini siglerà un protocollo di intenti che prevede che Asolo venga promossa a 360 gradi, mettendo in evidenza la sua attrattività per quanto riguarda turismo, attività imprenditoriali, artigianato e produzioni locali. «A favore di Asolo - conclude Migliorini -  oltre a storia, architettura, paesaggio, gioca l’essere riconosciuta come Cittaslow (i turisti cinesi sono molto attratti dalla filosofia e dai principi slow), poter proporre un video tradotto in cinese e diffuso in Cina (realizzato nel 2017 da Borghi Italia, TV2000), avere nel nostro territorio alcune rinomate e conosciute imprese come Replay (che ha una partecipazione cinese), Alpinestars, Scarpa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento