menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Susegana, 780 mila euro per oltre 4 mila metri di nuove condotte

L’intervento, al via il prossimo settembre, si concluderà indicativamente nel giro di un anno e si concentrerà in particolare su via Casonetti, via San Salvatore, via Monte Piatti, via Zaccaron, via Sottocroda, via Rossini, via Verdi e via Carpeni

Cantiere in vista a Susegana. I lavori, ad opera di Piave Servizi, affidataria «in house» della gestione del Servizio Idrico Integrato del Consiglio di Bacino Veneto Orientale, consentiranno la sostituzione di alcuni tratti di condotte distributrici di acquedotto a servizio del Comune. L’opera s’inserisce nel piano d’interventi di Piave Servizi volto al rinnovo di vecchie tubazioni ed allacciamenti posti lungo strade comunali, soggetti a frequenti perdite e di onerosa nonché difficile manutenzione. L’intervento, al via il prossimo settembre, si concluderà indicativamente nel giro di un anno e si concentrerà in particolare su via Casonetti, via San Salvatore, via Monte Piatti, via Zaccaron, via Sottocroda, via Rossini, via Verdi e via Carpeni.

«I lavori si pongono l’obiettivo di eliminare tratte di condotte obsolete, interessate da frequenti rotture, e di adeguare le loro sezioni e quelle delle apparecchiature idrauliche allo scopo di permettere un miglioramento del servizio in termini sia di portata che di pressione – spiega il Presidente di Piave Servizi, Alessandro Bonet – Inoltre, con queste opere, ci assicuriamo di adeguare, nei tratti interessati, tutti gli allacciamenti che risultano non conformi al vigente Regolamento del Servizio Idrico Integrato».

Nel dettaglio, i lavori renderanno possibile anche la realizzazione di nuovi allacciamenti di utenza che spesso risultano essere i punti critici per quanto concerne le perdite d’acquedotto. «La sostituzione di questi tratti di condotta, quindi, è quanto mai opportuna, sia per eliminare i disservizi, sia per limitare i costi gestionali della rete, aggravati dai guasti”, sottolinea Bonet.Il progetto, per un importo complessivo di 780 mila euro, si propone la posa di nuove condotte per un totale di circa 4.158 metri in tutto il Comune. “Si tratta di un investimento importante, che vogliamo sostenere per garantire un servizio sempre adeguato ed in linea con le aspettative della nostra utenza»: chiude il Presidente di Piave Servizi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento