Tumore incurabile, padre di famiglia muore a 49 anni

Gianluca Candiotto si è spento dopo una lotta contro il male durata 11 anni. Lascia la moglie Barbara e due figli adolescenti. I funerali si terranno martedì pomeriggio a Castello di Godego

In foto: Gianluca Candiotto

Castello di Godego in lutto per la tragica scomparsa, a soli 49 anni, di Gianluca Candiotto padre di famiglia sconfitto da una lunga lotta contro un tumore incurabile. Persona di rara gentilezza e disponibilità era conosciuto da moltissime persone in paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Candiotto viveva in via San Pietro insieme alla moglie Barbara e ai figli Chiara e Davide, entrambi adolescenti. Undici anni fa la drammatica scoperta della malattia. Una grave forma di tumore che l'aveva costretto fin da subito ad abbandonare il posto di lavoro e a iniziare le cure prima in ospedale e negli ultimi anni a casa, seguito dal personale medico dell'ospedale di Castelfranco. Sempre ottimista e speranzoso, Candiotto ha provato in tutti i modi a vincere la battaglia contro quel male incurabile, sempre sorretto dalla vicinanza e dall'affetto dei suoi familiari. Una persona che ha lasciato un segno profondo nella comunità di Castello di Godego che, nelle scorse ore, si è riversata in massa al rosario in sua memoria. I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio, martedì 24 settembre, alle 15.30 nella chiesa di Castello di Godego. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento