rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità Vedelago

Via le barriere architettoniche a Vedelago: in corso i lavori in biblioteca comunale

L’intervento permetterà di rendere la struttura finalmente accessibile anche ai disabili con la realizzazione di un ascensore e la riqualificazione dell’impianto di climatizzazione invernale ed estiva

Eliminare le barriere architettoniche dando così migliore accesso e fruizione degli spazi comunali. Questo il senso dell’intervento partito in questi giorni per l’abbattimento delle barriere architettoniche presso la biblioteca comunale e di Vedelago: si tratta del primo intervento contenuto nel Peba, il Piano di eliminazione delle barriere architettoniche, approvato alla fine del 2022 dal Consiglio comunale. L’intervento permetterà di rendere la struttura finalmente accessibile anche ai disabili con la realizzazione di un ascensore e la riqualificazione dell’impianto di climatizzazione invernale ed estiva (importo lavori € 195.800 di cui € 59.112 di contributo regionale e € 15.692,73 di conto termico GSE)

Commenta il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Marco Perin: «Assieme a scuole, palestre e Municipio, la biblioteca comunale è uno degli edifici più frequentati dai cittadini. La particolarità è che è un luogo frequentato da tutti i target, dai più piccoli agli anziani, per cui ci è sembrato essenziale e naturale intervenire con la massima priorità. Quello presso la biblioteca comunale è, infatti, il primo di una serie di interventi che andranno a migliorare l’accessibilità delle strutture e delle infrastrutture comunali in modo da renderle a misura d’uomo ma soprattutto accessibili a chi ha limitate capacità motorie come anziani, bambini in carrozzina, disabili. E’ un intervento molto atteso perché l’installazione di un ascensore consentirà l’accesso al piano superiore dell’edificio a molte persone cui prima questa possibilità era preclusa».

Si ricorda che il monitoraggio propedeutico alla redazione del Peba ha preso in esame, per la parte edilizia, 74 edifici e le loro aree di pertinenza di cui 45 edifici di proprietà comunale e 29 di interesse pubblico e 112 parcheggi rilevati di cui 47 a Vedelago e gli altri nelle frazioni e per la parte urbana 46,3 Km di percorsi e 205 attraversamenti pedonali.

Sul piano economico, invece, per eliminare completamente le barriere architettoniche a Vedelago è necessario 1 milione 210mila euro di cui 678mila euro per la parte edilizia (di cui 377mila euro per interventi considerati prioritari) e 531mila euro per la parte urbana (di cui 326mila euro per 6 interventi considerati prioritari).

«Ricordo, infine, che nel corso dell’anno è prevista anche la realizzazione di un nuovo ascensore presso le scuole medie con lo stesso intento di facilitare l’accessibilità in un altro dei luoghi sensibili del nostro territorio» conclude Perin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via le barriere architettoniche a Vedelago: in corso i lavori in biblioteca comunale

TrevisoToday è in caricamento