rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità Vedelago

Inaugurata la rotatoria via Montello a Fossalunga

Più sicurezza per gli oltre 13mila veicoli che transitano ogni giorno sulla Postumia Romana

Un altro passo per la sicurezza stradale a Vedelago è stato raggiunto: è stata inaugurata oggi la rotatoria all’intersezione tra la Postumia Romana (strada provinciale 102) e via Montello a Fossalunga.

Del costo di 760mila euro, l’opera ha goduto di un contributo di 200mila euro da parte della Regione Veneto grazie ad uno scorrimento della graduatoria del 2020 dalla quale il Comune di Vedelago era inizialmente escluso e di altrettanti dalla Provincia, ottenuto grazie al bando per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità che interessino la rete viaria provinciale, oltre che da 60mila euro dal Ministero dell’interno per la parte relativa al verde e alle aiuole. La restante parte è finanziata con fondi del Comune.

Si tratta di una delle opere viarie più attese, pensata per migliorare la sicurezza dell’intersezione, purtroppo teatro di numerosi incidenti, anche gravi, data anche l’alta intensità di traffico nell’arteria principale (circa 13.300 veicoli al giorno secondo i dati del 2015 con un’incidenza dei veicoli pesanti attorno al 15% con punte anche maggiori in prossimità delle zone industriali ed artigianali servite dalla strada stessa), e la presenza di numerosi edifici, abitazioni, adiacenti l’incrocio e l’assenza di un attraversamento ciclopedonale adeguato.

Con l‘inaugurazione della nuova rotatoria vengono assicurati diversi vantaggi: dall’aumento del livello di sicurezza per gli utenti che impegnano l’intersezione alla diminuzione dei tempi di attesa, soprattutto nelle ore di punta, all’obbligo di moderare la velocità lungo la strada provinciale (nel tratto interessato, la strada presenta infatti un andamento rettilineo e l’inserimento di una soluzione a rotatoria consente di migliorare la sicurezza stradale per gli utenti che transitano lungo la viabilità) a quello di favorire la riconversione urbana: fungendo fa elemento di arredo urbano e favorendo così l’abbellimento architettonico ed urbanistico del contesto.

Precisa il vicesindaco, Marco Perin: «Quello tra via Montello e la Postumia Romana era un incrocio pericoloso che oggi la rotatoria mette in sicurezza, un’opera che necessitava da tempo, prevista nel nostro programma elettorale e che con orgoglio inauguriamo. Grazie alla nuova opera, l’intersezione a raso prima presente, con precedenza alla provinciale, è stata sostituita dalla rotatoria. Per la realizzazione dei lavori sono stati spostati i due accessi carrai, entrambi a nord della provinciale e occupate alcune aree private adiacenti alla sede stradale. Per poter acquisire le aree necessarie - in particolare a sud della provinciale – è stato raggiunto un accordo bonario con i privati proprietari. Le rifiniture - finanziate dal Ministero dell’Interno - riguardano la pavimentazione delle aiuole spartitraffico della rotatoria (sia le aiuole lungo i quattro bracci, sia l’aiuola circolare al centro dell’intersezione) in calcestruzzo drenante tipo levocell con impasto colorato, nelle tinte ocra e tabacco, oltre alla collocazione di una pianta di castagno al centro del cerchio centrale».

image0

Commenta il sindaco, Cristina Andretta: «Questa opera è frutto della sinergia di più enti a più livelli: da quello comunale, al Ministero, passando per la Provincia e la Regione. Un’opera quindi corale, frutto del contributo di tutti e finalizzata a garantire maggiore sicurezza in una delle strade più trafficate non solo di Vedelago ma di tutta la provincia. Ringrazio anche i proprietari privati che con grande spirito civico hanno accordato la cessione delle loro aree per consentire la realizzazione della rotativa anche grazie all’intervento dei due assessori della frazione di Fossalunga, Giorgio Marin e Roberto Nicoletti».

«Il tema della sicurezza stradale è particolarmente caro alla Provincia – sottolinea Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – e la realizzazione di questa rotatoria, tra la Postumia Romana, ovvero la strada provinciale 102, e via Montello, snodo importante della viabilità a Vedelago, è fondamentale per garantire maggiore tutela alle cittadine e ai cittadini alla guida e non solo. Proprio per questo siamo soddisfatti di aver contribuito, come Provincia, con un finanziamento di 200mila euro, a cui si sommano ulteriori 200milaeuro stanziati dalla Regione del Veneto, 60mila dal Ministero dell'Interno e 300mila dall'Amministrazione Comunale. È attraverso sinergie come queste che possiamo davvero invertire quel drammatico trend che vede, oggi, tanti, troppi incidenti verificarsi sul nostro territorio. Continuare a investire per migliorare la viabilità è il primo passo verso il cambiamento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata la rotatoria via Montello a Fossalunga

TrevisoToday è in caricamento