Cinema: il Veneto dona i soldi dei biglietti alle popolazioni colpite dal maltempo

Si chiama "Veneto in ginocchio" la nuova iniziativa della Regione che, mercoledì 16 gennaio, devolverà gli incassi dei biglietti venduti per aiutare i paesi più colpiti dalle intemperie

Una casa sommersa dall'ondata di piena del fiume Piave (Foto d'archivio)

«Ci sarà un motivo in più per andare al cinema mercoledì 16 gennaio: in molte sale cinematografiche del Veneto una parte dell’incasso di quella giornata sarà devoluto alle popolazioni colpite dal maltempo nei mesi di ottobre e novembre 2018».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari, ha rinnovato in queste ore l’invito ad aderire all'iniziativa di solidarietà, denominata “Veneto in ginocchio”, che vede protagonista il variegato mondo della cultura e dello spettacolo e che, per quanto riguarda il cinema, conta sull'adesione di 27 sale in tutta la regione. In provincia di Treviso i cinema che hanno aderito all'iniziativa sono: i multisala Edera e Corso a Treviso, i multisala Melies, Italia, Manzoni ed Hesperia a Conegliano, Montebelluna, Paese e Castelfranco Veneto ed infine il cinema Cristallo a Oderzo. «Le imprese associate all’Agis si sono prontamente affiancate all’iniziativa della Regione del Veneto – sottolinea il presidente Unione Agis Triveneta, Franco Oss Noser – confermando la stretta vicinanza del mondo dello spettacolo ai bisogni, problemi ed emozioni del territorio». «Ringrazio l’Agis e le tante imprese del settore che hanno confermato una volta di più la propria sensibilità e generosità – conclude Corazzari – con il loro aiuto sarà possibile far confluire nel conto corrente della Regione del Veneto ulteriori risorse che serviranno a finanziare interventi di sostegno alle aree colpite dai tragici eventi dei mesi scorsi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento