rotate-mobile
Blog

Concorso Bettinardi 2024, la voce più bella è della trevigiana Giuditta Franco

Al Milestone (PC) sabato 17 febbraio la finale dei Cantanti ha decretato le vincitrici dell'edizione di quest'anno. La seconda classificata, anche premio del pubblico, viene dalla provincia di Macerata

Si chiama Giuditta Franco, ha 27 anni e arriva da Treviso la vincitrice della finale dedicata ai Cantanti di questa ventunesima edizione del Concorso “Chicco Bettinardi”, organizzato dall'associazione culturale Piacenza Jazz Club, con il sostegno decisivo della Fondazione di Piacenza e Vigevano e con il supporto di Yamaha Music Europe GmbH - Branch Italy, della Regione Emilia-Romagna e del MIC.

La cantante veneta che è salita per prima sul palco durante la finale che si è tenuta sabato 17 febbraio presso un Milestone, il locale di musica dal vivo di Piacenza, gremito in ogni ordine di posto, è piaciuta alla giuria in particolare per la sua spiccata musicalità, che non eccede mai nella virtuosità fine a sé stessa, naturale e solare. Ha convinto tutti con le sue interpretazioni di “I Thought About You” della coppia Van Heusen Mercer, la super romantica “What Are You Doing The Rest Of Your Life?” di Michel Legrand chiudendo con “You Go To My Head” di Fred Coots. A lei va il premio in denaro del valore di 1.200 euro e l’ingaggio nel cartellone principale del Piacenza Jazz Fest 2025. Seconda classificata Perla Palmieri, 25 anni dalla provincia di Macerata, che ha portato un brano molto vivace dell’artista, cantante, compositrice, bandleader e pianista Tania Maria dal titolo “Yatra-Ta”, che si contrappone a quello più malinconico “Choro Pro Ze” di Guinga per chiudere con il classico “Social Call” scritto da Jon Hendricks e Gigi Gryce. A lei è andato un premio del valore di 600 euro. Ma non solo. Palmieri si è portata a casa anche la targa del pubblico presente. 

A presiedere il tavolo dei giurati la cantante Diana Torto, splendida voce del Jazz italiano e insegnante al Conservatorio di Bologna, oltre che ai corsi di alta formazione di Siena Jazz, coadiuvata dalle cantanti e docenti di canto Debora Lombardo e Claudia Pantalone, dalla giornalista di “Musica Jazz” Lorenza Cattadori e dal musicista e direttore di coro Andrea Zermani. La presidente ha sottolineato che si è trattato di una vittoria al fotofinish, a testimoniare il livello altissimo di qualità media dimostrato da tutte le finaliste. Ad accompagnare i cantanti, il Trio Bettinardi che ha visto al pianoforte Giovanni Guerretti, al contrabbasso Alex Carreri e alla batteria Luca Mezzadri. La ventunesima edizione del Concorso Bettinardi si è quindi conclusa con grande soddisfazione degli organizzatori, soprattutto per la consistente partecipazione e adesione alle diverse categorie, oltre alla conferma di una elevata qualità di tutti i finalisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Bettinardi 2024, la voce più bella è della trevigiana Giuditta Franco

TrevisoToday è in caricamento