rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Cornuda

Insulta e minaccia l'arbitro a fine partita: allenatore squalificato per un anno

Abdellah Boudouma, mister del Cornuda Crocetta, è stato allontanato dai campi di calcio fino al 30 novembre 2022 per aver minacciato l'arbitro Vallotto della sezione di Castelfranco Veneto

Ha passato tutta la partita della sua squadra dietro la panchina, criticando ad alta voce ogni decisione dell'arbitro e insultando la categoria con espressioni e minacce come: "Arbitri pezzi di m...." e "So chi sei, ti vengo a cercare e ti do fuoco". Non contento, a fine gara si è presentato, insieme ad un suo calciatore, fuori dallo spogliatoio del giudice di gara, insultandolo e venendo alle mani.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", protagonista dell'aggressione è l'allenatore dell'Asd Cornuda Crocetta, Abdellah Boudouma, condannato dal giudice sportivo regionale, Giovanni Molin, ad un anno di squalifica dai campi di calcio per il suo comportamento nei confronti dell'arbitro Vallotto della sezione di Castelfranco Veneto. Un episodio gravissimo punito con la massima severità. L'allenatore del Cornuda Crocetta era già stato squalificato fino al 30 novembre 2021 e, per questo motivo, stava seguendo la partita fuori dal terreno di gioco. Un provvedimento che non gli ha impedito di sfogare tutto il suo odio verso l'arbitro del match. A fine gara il mister ha coinvolto nella sua furia anche il calciatore Sousa Ruben Nelson, esecutore materiale dell'aggressione. E' stato lui a spingere il direttore di gara appena uscito dallo spogliatoio. Solo l'intervento del dirigente e dei compagni di squadra ha evitato il peggio: l'allenatore stava per colpire con un pugno in faccia l'arbitro Vallotto. Boudouma è stato squalificato fino al 30 novembre 2022 mentre Sousa Ruben Nelson è stato allontanato dai campi di calcio fino al 6 dicembre 2021. Provvedimento anche per il calciatore Marco Russo, squalificato fino al 29 novembre perché, dopo essere stato espulso, ha insultato l'arbitro dalla tribuna, aspettando il direttore di gara fuori dagli spogliatoi insieme a Boudouma, Nelson e altri dieci tifosi del Cornuda Crocetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulta e minaccia l'arbitro a fine partita: allenatore squalificato per un anno

TrevisoToday è in caricamento