rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Arcade

Malore fatale, richiesti ulteriori accertamenti: rinviato il funerale di Michela

Le esequie dell'assistente socio sanitaria di 29 anni, mancata domenica scorsa, 27 marzo, a causa di un malore avrebbero dovuto svolgersi domani, sabato 2 aprile, ad Arcade

Avrebbero dovuto svolgersi domani mattina, sabato 2 aprile, presso la chiesa parrocchiale di Arcade, le esequie di Michela Conte, operatrice sanitaria dell'ospedale di Conegliano, mancata a soli 29 anni a causa di un malore da cui è stata colpita nel primo pomeriggio di domenica scorsa, 27 marzo. Nelle scorse ore è stato comunicato dalla famiglia il rinvio dell'ultimo saluto della donna: serviranno, secondo quanto trapela, ulteriori accertamenti e un approfondimento per stabilire le cause del decesso.

Domenica scorsa Michela aveva appena finito di pranzare e si stava preparando per andare a lavoro quando un malore improvviso l'ha stroncata mentre si trovava in camera da letto. A trovare il corpo senza vita della giovane è stata la mamma che ha subito dato l'allarme, chiamando sul posto i soccorsi del Suem 118. Ogni tentativo di rianimare la 29enne da parte di medici e infermieri si è però rivelato inutile.

Michela era nata con un problema cardiaco congenito, risolto a 9 anni grazie all'impianto di un peacemaker. Diplomata all'istituto Besta di Treviso, aveva lavorato come operatrice socio-sanitaria nelle strutture dell'Israa prima di spostarsi nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Conegliano nella primavera del 2020, proprio agli inizi della pandemia Covid. Amici e colleghi la ricordano come una persona umile, solare e disponibile con tutti. A piangerla oggi mamma Edi, le sorelle Monica e Marta e le tre adorate nipotine.

La recita del Rosario, prevista per il tardo pomeriggio di oggi, venerd 1° aprile, alle 19, è invece confermato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale, richiesti ulteriori accertamenti: rinviato il funerale di Michela

TrevisoToday è in caricamento