menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo trovano in casa con 40 grammi di cocaina: arrestato un 39enne

Nei guai il nigeriano M.C. residente a Conegliano. Durante l'operazione sono stati anche trovati una sostanza da taglio, materiale per il confezionamento delle dosi e denaro contante

Nella mattinata di mercoledì il personale della Questura di Treviso, in collaborazione con agenti del Commissariato di Conegliano e di un’unità cinofila di Padova, ha dato esecuzione ad una misura cautelare nei confronti del 39enne nigeriano M.C. residente a Conegliano e indagato recentemente dalla Squadra Mobile per spaccio di stupefacenti.

Nell'occasione i poliziotti hanno rinvenuto 40 grammi di cocaina suddivisa in ovuli e in dosi già pronte per lo spaccio, nonché anche della sostanza da taglio, materiale per il confezionamento delle dosi e denaro contante verosimilmente frutto dell’attività di spaccio. Lo stupefacente, nello specifico, era stato occultato magistralmente all’interno di una fessura ricavata in un mobile della cucina ma il luogo non è sfuggito all’infallibile fiuto del cane “poliziotto”. Alla luce della reiterata attività di spaccio, lo straniero è stato dunque tratto nuovamente in arresto e portato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento