menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadini esasperati dallo spaccio sotto casa chiamano i carabinieri: arrestato un 32enne

L'uomo, un cittadino albanese disoccupato, è stato controllato mentre si trovava nel castellano. In tasca i militari gli hanno trovato 100 euro e 10 grammi di cocaina

CASTELFRANCO VENETO Esasperati dallo spaccio sotto casa, alcuni residenti della frazione di Treville di Castelfranco Veneto nella nottata tra venerdì e sabato, intorno a mezzanotte, hanno allertato i carabinieri affinché intervenissero per bloccare i protagonisti dell'attività illecita che sti stava svolgendo nel parcheggio dietro la chiesa locale. Una volta sul posto i militari hanno quindi immediatamente controllato un 32enne cittadino albanese disoccupato, trovandogli nelle tasche 10 grammi di cocaina e circa 100 euro frutto di spaccio, oltre ad un bilancino di precisione. Immediatamente arrestato, è stato posto successivamente agli arresti domiciliari con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata di sabato il fermo è stato convalidato e il soggetto obbligato a dimorare nel comune castellano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento