menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allagamenti, nella notte 25 interventi dei vigili del fuoco in tutta la Marca

La pioggia torrenziale causa disagi e danni. Colpita soprattutto la zona di Asolo: in una autorimessa di via Lauro si sono accumulati un metro e 40 centrimetri d'acqua

ASOLO Sono stati 25 gli interventi che i vigili del fuoco del comando provinciale di Treviso (circa 80 le richieste) hanno dovuto effettuare in tutta la Marca nel corso della notte per la pioggia torrenziale che ha interessato buona parte del territorio. La zona piu colpita è stata quella di Asolo soprattutto per i numerosi allegamenti che si sono verificati in particolare in località Lauro, via San Michele, via Colombera e via Loreggiola. Interessate 23 famiglie. Particolarmente critica la situazione in una autorimessa di via Lauro in cui si è accumulato un quantitativo pari ad un metro e 40 centimetri d'acqua.

Alle 20 di lunedì in via Casette a Fontanelle un fulmine ha causato un incendio in una palazzina di sei appartamenti. La saetta ha centrato l'antenna tv, messa quindi ko. Danni fortunatamente limitati: i residenti sono intervenuti con gli estintori prima dell'arrivo dei vigili del fuoco.

Alle 22.30 a Santa Lucia di Piave in via Col Maurizio la forte pioggia ha causato gravi infiltrazioni d'acqua sul tetto di un'azienda metalmeccanica.

Alle 23.15 in viale Italia a Conegliano si è completamente allagato il sottopasso con due auto, una Bmw 320 e una Lancia Lybra che sono rimaste bloccate da 60 centimetri d'acqua. Illesi gli automobilisti.

Alle 23.40 a San Pietro di Feletto in via Zanardo e in via Crevada allagati rispettivamente un'autorimessa da 1300 mq ed una cantina in cui si erano accumulati circa 80 centimetri d'acqua.

Dall'una di notte interventi per le forti piogge anche ad Altivole in via Rosina e a Loria in via XXV aprile e in via Manzolino per due scantinati allagati.

Verso le due del mattino a Susegana in via Barriera, a causa del forte vento, un carpino di dieci metri è precipitato sulla strada: i vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere la pianta e ripristinare la circolazione stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento