menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituto Pio X: gli ex alunni si ritrovano per l'assemblea annuale, introdotte molte novità

Il collegio trevigiano, come ogni anno, si ritrova per discutere i punti salienti inerenti l'istituto. Oltre al rinnovo del consiglio direttivo, si è discusso delle tante iniziative in programma

TREVISO Rinnovo del consiglio direttivo, relazione del rettore monsignor Lucio Bonomo sullo status del Collegio e le iniziative da sviluppare insieme: questi i principali temi dell’assemblea annuale degli Ex-Allievi del Pio X che si è svolta domenica mattina prima nella cappella con la messa, poi in auditorium e infine nel refettorio del Collegio di Borgo Cavour.

Il focus della collaborazione è stato posto dal rettore sulla possibilità che gli ex alunni possano operare come una vasta area organizzata di amici del collegio a sostegno di specifiche iniziative, in particolare la creazione di borse di studio, l’implementazione della Sala di Robotica e l’aggiornamento del Laboratorio di Informatica delle scuole medie. Tutti i soci presenti, tra i quali anche alcuni dei presidi dei Licei e delle Medie ed ex insegnanti, l’assistente spirituale mons. Lino Cusinato, il sindaco Giovanni Manildo, i presidenti dei precedenti Direttivi, hanno poi partecipato alla elezione del nuovo consiglio amministrativo che sarà composto di 15 persone, una cinquina per ognuna delle tre principali fasce di età. Nei prossimi giorni verrà eseguito lo spoglio e saranno comunicati i nomi dei nuovi eletti. Sulla situazione del Collegio, il rettore monsignor Bonomo ha illustrato le trasformazioni in atto con esito positivo con particolare riferimento all’Infanzia e alla Primaria, e l’andamento degli iscritti al prossimo anno scolastico. Il numero complessivo dei nuovi iscritti è stato di sicuro incoraggiamento. Poi Bonomo ha affrontato il tema dell’International, scuola privata, interamente in inglese, con certificazioni internazionali di baccalaureato, progetto di punta del Collegio sia per i contenuti che per i risultati, tanto da decidere di aprire una seconda sezione a Ca’ Tron, all’interno del progetto di Campus (dalle elementari all’università) di Riccardo Donadon. “L’International resta del Pio X, anzi si moltiplica con grandi soddisfazioni, tanto che le nuove iscrizioni quest’anno hanno raggiunto cifre record”, ha voluto precisare il rettore. Tante novità per un istituo che con il passare degli anni resta sempre al passo con i tempi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento