rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

L'associazione dei gestori delle slot: "L'abolizione sposterà la domanda su altri giochi"

Astro replica a Manildo: "Non si può essere d’accordo con un sindaco che auspica l’eliminazione degli apparecchi legali dal territorio ma riconosce la serietà delle motivazioni del primo cittadino"

ROMA Non si può essere d’accordo con un sindaco che auspica l’eliminazione degli apparecchi legali dal territorio, ma l’associazione dei gestori Astro «riconosce la serietà delle motivazioni del primo cittadino» di Treviso, che ieri aveva detto che «le slot machine vanno limitate, se non definitivamente eliminate dai locali pubblici». «Ben venga un atto di coerenza che finalmente illumini il dibattito sul gioco, sull’ipotesi di tenerlo o di abolirlo», evitando di sponsorizzare la presunta «efficacia delle norme sulle distanze minime dai luoghi sensibili e sulle limitazioni orarie». Il discorso, spiega Astro, andrebbe «esteso a tutti gli altri prodotti di gioco», non solo alle slot, perché «l’eventuale eliminazione di un prodotto» provocherà «l’incremento degli altri». L’associazione dei gestori, quindi, conferma al sindaco di Treviso la propria disponibilità a «un confronto che possa permettere di superare le ipocrisie sul gioco», instaurando una «collaborazione tra industria locale e amministrazione che in tanti settori ha funzionato».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione dei gestori delle slot: "L'abolizione sposterà la domanda su altri giochi"

TrevisoToday è in caricamento