Cronaca Asolo / Piazzetta San Pio X

Bmw finisce sulla scalinata del Duomo di Asolo, il sindaco: «Chiederemo i danni»

Multa da 137 euro per l'automobilista che, venerdì 25 giugno, è rimasto bloccato con il suv in Piazzetta San Pio X. Sfogo del sindaco Migliorini su Facebook: «Bene deturpato, non esistono giustificazioni»

L'autista alla guida del suv finito sulla scalinata del Duomo di Asolo pagherà a caro prezzo la sua manovra azzardata: oltre alla multa per "deturpamento del bene storico e pubblico", il Comune ha annunciato che chiederà all'assicurazione i danni provocati dal sud ai gradini della storica scalinata in Piazzetta San Pio X.

Una manovra che, nel tardo pomeriggio di venerdì 25 giugno, aveva attirato grande attenzione in pieno centro ad Asolo. Il suv, arrivato in piazzetta, ha continuato la sua corsa fino alla scalinata del Duomo rimanendo però bloccato dopo i primi scalini. Duro il commento del sindaco Mauro Migliorini su Facebook: «Una manovra azzardata? Non pratico del posto? Si è distratto per un momento? Non mi sembrano motivazioni sensate. Le telecamere di videosorveglianza funzionano molto bene e, caro signore, nei prossimi giorni le giungerà una sanzione amministrativa di 137 euro per "deturpamento del bene" e la sua assicurazione sarà contattata per il risarcimento dei danni al patrimonio storico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bmw finisce sulla scalinata del Duomo di Asolo, il sindaco: «Chiederemo i danni»

TrevisoToday è in caricamento